Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Come abbinare la gonna plissé e a chi sta davvero bene?

Sopra a pullover caldissimi il capo cult di stagione è pura praticità couture. Indossare per credere.

Come abbinare la gonna plissé e a chi sta davvero bene?
Courtesy Photo

C'era una volta la gonna plissé. Quel capo un po' agé, quasi old style. Un pezzo più da granny che da fashionista, insomma. Poi però nel tempo, la mise adottata da collegi troppi austeri divenne cool e iniziò a spopolare anche grazie ai manga giapponesi. Oggi invece la gonna plissé si indossa lunga o lunghissima (e prevalentemente con riflessi metalizzati) ma esiste anche in versione corta o mini, in pelle o ecopelle. Dunque la scelta è ampia, ma possiamo davvero indossarla tutte?

A chi sta bene la gonna plissé? Per quanto riguarda la fisionomia basterà fare attenzione a fluidità e materiali nonché alla larghezza delle pieghe.
I fisici più asciutti: punteranno su una gonna più strutturata, pieghe più larghe e tessuti più corposi come la pelle o l’ecopelle. I fisici più morbidi: le curve più generose invece dovranno sposare materiali fluidi e scivolosi, pieghe più strette per gonne dalla vestibilità più morbida, e opteranno per chiffon o altri tessuti leggeri.

È più adatta di giorno o di sera? In entrambe le occasioni!
Basterà soltanto giocare con gli abbinamenti. Anche i riflessi metal più "strong" saranno assolutamente perfetti di giorno. Saranno sufficienti una camicia in denim e un paio di sneakers per renderla più casual.

Si può indossare anche in ufficio? Perché non indossarla con un maglioncino a righe o un pullover caldissimo? Oppure ancora con un morbido dolcevita in tinta, per un effetto molto chic che si presta anche ad essere indossato di sera.

La sera invece, via libera agli stili più audaci o al contrario più romantici. Così la gonna dai riflessi gold o silver, così come quella in simil pelle, saranno perfette con un top dalle stesse tonalità. Le gonne più fluide sposeranno alla perfezione blouses o camicie in seta o pizzo, meglio ancora se con jabot e o fiocco sul davanti.

Il nostro consiglio? Osate con coerenza!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze