Anthony Vaccarello ha imbevuto di latex tutti i look Saint Laurent che desideravamo (già)

Cronache dall'Autunno Inverno 2020-2021 di Saint Laurent, fra i giardini di Trocadéro i fiumi di latex sono immissari del mare magnum di eleganza&perversione di Maison.

“Saint Laurent è eleganza e perversione. L’una senza l’altra sarebbe solo borghesia o volgarità”. E qui potremmo fermarci. Perché, senza molti giri di parole, così come lo sono i suoi look risoluti, Anthony Vaccarello ha risposto a tutti i rebus (semi)nascosti in ogni uscita della sfilata Autunno Inverno 2020 2021 di Saint Laurent. Fra le fontane degli ormai “suoi” giardini del Trocadéro, il creative director succeduto a Hedi Slimane nel 2016 ha concluso la prima giornata di Paris Fashion Week con un défilé giocato su due piani, due sostantivi, infinite visioni. L’eleganza della donna ben vestita, dei salotti buoni degli anni Novanta, di quella compagine sociale che non voleva essere etichettata sotto il sostantivo che iniziava per B e finiva con orghesia, si ritrova nelle giacche blazer pied-de-poule, nelle camicie in seta lavallière (pussy bow per chi arriva dal Nuovo Continente), nei cappotti in cachemire spesso e le nuvole ciano di pellicce formato XXL. La perversione, invece, è il sottotesto di latex look declinati in leggings a vita alta, bralette con coppe a balconcino e bretelle larghe, stivali seconda pelle, trench rubino, longuette ametista, pizzi e trasparenze hard-core che si intervallano al vinile fuso, dalle palette colori vitaminiche, forse insolite per chi di cognome fa Vaccarello. “Mi dicono sempre che uso solo il nero, quindi stavolta mi sono divertito a usare nuances più accese”, ha raccontato il creative director nel dietro le quinte dell’ultima sfilata Saint Laurent, dimostrando, come se ce ne fosse di bisogno, il suo debole per la provocazione, tanto attraverso i look quanto attraverso le parole.

Il latex visto, trattato, magnificato, normalizzato come se fosse denim. Come se fosse la nuova chiave di (s)volta con cui rileggere tutti i look Saint Laurent d’archivio. Come se fosse il nuovo filtro, molto poco digitale, molto social-e, da sovrapporre a ogni outfit primogenito di Yves. Se lo stesso fondatore della Maison in Avenue George V a Parigi concepiva la moda come uno strumento per far sentire le donne sexy, sicure di sé, semplicemente se stesse, Anthony Vaccarello sembra voler esasperare questo pensiero, non stressandolo ma modernizzandolo. Sì al lussurioso, no al plasticoso, se vogliamo sintetizzare tutto ai minimi termini.

In quella scenografia che richiama il cinema di 007, le James Bond di Anthony Vaccarello per Saint Laurent sfilano a ritmo sostenuto, a interpretare con i loro corpi la tensione trasudata dai look stessi. La hippie-rockeuse di Vaccarello incontra la femme au foyer (o fatale, a voi la scelta) di Yves Saint Laurent e la combinazione vincente apre la cassaforte dei look seducenti d’ora in eterno. Look dal destino probabilmente simile a quelli dell’anno appena trascorso, concluso con un simbolo + gigante davanti al fatturato record della maison parigina, che solo nel 2019 ha generato entrate per 2 miliardi di euro. Quasi a parafrasare quella “padronanza del rigore e abbandono al piacere” cui Vaccarello è devoto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Saint Laurent Autunno Inverno 2020 2021
Imaxtree

Il corpetto in latex nero (dal Vangelo) secondo Vaccarello è la nuova bralette desiderio della lingerie nascosta sotto coltri di cachemire.

2 Saint Laurent Autunno Inverno 2020 2021
Imaxtree

Pussy bow, lavallière, il latex rosso del top senza maniche avvolge il collo, lo stringe adagio in una morsa liquida, generosa, e sì, anche genderless...

3 Latex Look: Saint Laurent Autunno Inverno 2020 2021
Imaxtree

I leggings a vita altissima in latex plum lasciano scoperti quei centimetri di caviglia pronti a ospitare pump con cinturino sottile e vinilico.

4 Latex Look: Saint Laurent Autunno Inverno 2020 2021
Imaxtree

L'abito wrap a maniche lunghe in latex rosso rubino, spalline 80s, scollo a V profondo come lo spacco laterale ampio, deciso, spigoloso.

5 Latex Look: Saint Laurent Autunno Inverno 2020 2021
Imaxtree

La longuette nera in latex a vita alta, sopra il ginocchio, aderente q.b., per creare look "scarichi" sopra e "carichi" dalla vita in giù: maxi cintura a contrasto, stivali cuissardes seconda pelle...

6 Latex Look: Saint Laurent Autunno Inverno 2020 2021
Imaxtree

Il dolcevita in latex red violet da celebrare con una collana chain in oro opulenta, meglio se rubata dagli "archivi" di casa propria...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze