Il mondo beauty ai tempi del Covid: l’impegno sociale di un’azienda italiana

Una video intervista per raccontare tutte le iniziative promosse dal Gruppo

Abbiamo incontrato una donna icona, da prendere come esempio. È una dei quattro fratelli alla guida di Istituto Ganassini, azienda cosmetica con tanti brand che entrano nelle nostre case da sempre: da Korff a Vidermina, da Rilastil a Bioclin.

Lei è Vittoria Ganassini di Camerati, uno dei tre fondatori de La Forza e il Sorriso Onlus, donna che sta dedicando gran parte della sua vita non solo alla cosmetica, ma anche all’impegno sociale. In azienda è la Responsabile Corporate Social Responsibility: un ruolo che scritto così sembra criptico, ma che in concreto si realizza nello scegliere e finanziare i progetti a favore di persone, ambiente e cultura. Come donare dieci ecografi agli ospedali, oppure macchine per aiutare i bambini infortunati durante il lockdown, o ancora 100 mila Gel Igienizzanti da distribuire gratuitamente in farmacia. Un ruolo che dà importanza ai valori più semplici e importanti della vita.

Courtesy photo

Quando l'abbiamo intervistata ce ne ha raccontato qualcuno con entusiasmo e passione, svelando sia gli albori di uno dei prodotti di maggior successo (il Rilastil smagliature, da 40 anni sui banconi delle farmacie) sia i suoi ricordi più belli legati alla famiglia: «Mio nonno, professore universitario a Pavia, inventò la vitamina PP. Ma è stato grazie a mio padre Domenico che i nostri prodotti hanno scritto la storia. Era un uomo libero, e ci è stato molto vicino». E forse è per questo che, da sempre e ancora oggi, quest’azienda tutta italiana sta vicino a noi.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito