Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ninaki Priddy «Meghan Markle è stata per 30 anni la mia MIGLIORE amica, ora non la riconosco più»

A un mese di distanza dal matrimonio dell'anno, la sua ex best friend si sfoga con il Daily Mail.

Getty Images

Per quasi 30 anni hanno condiviso giochi, scoperte, segreti, successi e delusioni. Migliori amiche dall'età di due anni, Meghan Markle e Ninaki Priddy hanno visto le loro strade separarsi circa quattro anni fa. I motivi sembrerebbero principalmente due: da una parte la celebrità di Meghan raggiunta con la serie tv Suits, dall'altra il divorzio dell'attrice dal produttore Trevor Engelson.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma andiamo per ordine. Dopo essersi conosciute nel 1983 alla Little Red School House, inseparabili, continuano insieme i loro studi fino alla maturità (teatro e relazioni internazionali) presa all'Immaculate Heart di Los Angeles. Qualche mese dopo, siamo nel 2004, alla Northwestern University Meghan Markle incontra Trevor durante una festa a Los Angeles. «Lei aveva 23 anni, lui, 28 anni, stava muovendo i primi passi con successo nella cinematografia», racconta Ninaki Priddy al Daily Mail. «Una relazione preziosa che le dà la possibilità di incontrare molti agenti».

Dopo anni di gavetta e piccoli ruoli, nel 2010 Meghan finalmente viene scritturata per il ruolo Rachel Zane nella fortunata serie Suits. Da quel momento, racconta l'ex amica, è diventata un'altra persona: «rifiutava gli inviti a pranzo dei suoi amici perché aveva paura di essere riconosciuta». Nel 2011 Meghan e Trevor si sposano e Ninaki Priddy è la damigella d'onore. «Meghan era al settimo cielo. Sposarsi è sempre stato il suo sogno», rivela Priddy al quotidiano britannico.

«Sapevo che avevano qualche discussione di tanto in tanto, ma niente di grave. L'unico loro ostacolo era la distanza: lei viveva a Toronto per via delle riprese, Trevor a Los Angeles», prosegue Ninaki. La notizia della loro separazione lascia l'ex migliore amica di Megahn amareggiata. «Trevor andava a Toronto quasi ogni settimana, avrebbe fatto qualsiasi cosa per fare funzionare la loro relazione. Penso che non gli abbia dato nessuna chance e che avesse in testa un elemento esterno. È stato dopo una discussione con Trevor che la nostra amicizia è finita».

Cosa intende Ninaki per "elemento esterno". Mire reali? L'ex migliore amica di Meghan, che tra i ricordi con la Markle conserva una foto di loro due sedute su una ringhiera e sullo sfondo Buckingham Palace, prosegue: «È sempre stata affascinata dalla famiglia reale. Teneva sul comodino un libro della principessa Diana e, anche quando era sposata, desiderata moltissimo trascorrere un mese intero a Londra». D'altronde nella biografia Meghan: A Hollywood Princess, fresca di stampa, Andrew Morton racconta di quanto Meghan 16enne pianse addolorata per la morte di Lady D e del suo presunto piano per diventare una sorta di “Diana 2.0”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Altri indizi che indicano questa sua ambizione... reale? A Chi Priddy ha mostrato un video girato quando erano bambine a una sua festa di compleanno dove Meghan appare come una star durante un gioco chiamato, guarda caso, Your Royal Highness. Ma non finisce quai. Il film preferito di Meghan Markle è Pretty Princess (2001) con Anne Hathaway. «Era davvero affascinata da questa storia. Meghan ha sempre voluto diventare famosa. Ama essere al centro dell'attenzione», conclude, dopo avere aperto il suo cuore al Daily Mail, Priddy che il 19 maggio dovrà accontentarsi di seguire in tv il matrimonio della sua ex migliore amica, accompagnata, questa volta, da un'altra damigella d'onore, la bellissima e ricchissima Jessica Mulroney.

photo GettyImages.co

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip