Emily Ratajkowski spiega come ha detto sì al suo neo marito (solo) grazie a una graffetta

«Quando mi ha fatto la proposta eravamo alla Minetta Tavern, un ristorante romantico di New York...».

image
Getty Images

Emily Ratajkowski ci ha sorpreso a febbraio, annunciando su Instagram di essersi sposata con il fidanzato, l'attore e produttore Sebastian Bear McClard. Il matrimonio, tenutosi al City Hall di New York, è diventato virale grazie alle foto da lei condivise dove la 26enne appariva con un abito da sposa insolito: un completo color senape di Zara e un cappello nero con veletta.

Se finora la coppia non aveva (ancora) fornito molti dettagli sul "grande giorno" né su come hanno deciso di sposarsi, il 10 aprile Emily è apparsa su The Tonight Show Starring Jimmy Fallon e ha raccontato agli ospiti molti particolari a riguardo. «Non è stato tradizionale. Indossavo un abito giallo senape e un cappello nero che faceva parte del mio piano, quello di non essere notata».

Alla domanda su come Jimmy le avesse chiesto la mano ha risposto: «Mi ha fatto la proposta alla Minetta Tavern, un ristorante romantico di New York. Mi non aveva l'anello, quindi ho risposto: "Mmmh, no". Poi lui ha preso la graffetta che teneva il conto e ha iniziato a piegarla fino a farne un anello. Io ho pensato che fosse un gesto molto romantico».

«E poi abbiamo fatto creare i nostri ###b

Via: marieclaire.co.uk

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip