Casey Affleck, Ben Affleck e la guerra all’alcolismo generazionale

L’attore ha commentato la scelta di rehab (il terzo in un anno) del fratello: “Ho già visto mio padre in queste condizioni, adesso anche Ben sta cercando di tornare sobrio per i suoi figli”.

Premiere Of Amazon Studios' "Manchester By The Sea" - Arrivals
JB LacroixGetty Images

Ben Affleck in rehab non è una notizia che abbia stupito chi lo segue dai tempi di Will Hunting-Genio ribelle, il film che gli valse il (primo) premio Oscar (come migliore sceneggiatura assieme al suo bro Matt Damon). Ben Affleck oggi ha deciso di tornare in rehab senza fare mistero sui suoi problemi di dipendenze. Terza volta dopo il 2001, che fece scalpore, e il 2017, quando Ben Affleck su Facebook scrisse anche un post in merito: “Voglio che i miei figli sappiano che non bisogna vergognarsi nel chiedere aiuto, e si può essere la forza per chiunque abbia bisogno di aiuto ma abbia paura a fare il primo passo”. Così Violet, Seraphina e Samuel sanno cosa stia accadendo al loro super papà, visto che è stato lui a volerli informare e a concordare con Jennifer Garner nel renderli partecipi.

ROBYN BECKGetty Images

“Jen ha detto loro che Ben è malato e ha bisogno di medici. Le importa della sua sobrietà e se può contare su di lui come genitore”, ha rivelato una fonte bene informata a People. E dopo il pissi pissi delle voci che si rincorrono, a prendere la parola è un parente diretto e stretto di Ben Affleck che ha personalmente affrontato il problema dell’alcolismo con brutti risvolti giudiziari. “Ce la sta mettendo tutta” ha commentato Casey Affleck fratello di Ben Affleck intervistato da Entertainment Tonight. A sconfiggere e tenere sotto controllo la pericolosa inclinazione all’alcolismo che affligge l’attore 46enne da sempre.

Perché l’alcolismo è un tema tristemente noto in casa Affleck. “Ben è dipendente dal bere ed è un alcolizzato. La maggior parte dei miei nonni erano alcolizzati, mio padre era alcolista. Per quanto sia stato tremendo oggi papà è sobrio da 30 anni, io da 6 anni”, ha proseguito l’attore parlando delle dipendenze che hanno funestato l’evoluzione della famiglia Affleck fino ad arrivare all’ennesima rehab del fratello. L’alcolismo ha un impatto devastante sulla vita di chi beve e della sua famiglia. Per quanto riguarda Ben Affleck alcolista, Casey apprezza molto come stia affrontando la situazione. “Credo che per il bene dei figli e della loro madre, e per se stesso, stia cercando di sistemare tutto. Ben ha 4 ottime ragioni per tornare sobrio”, ha continuato Casey Affleck. Nello specifico, sono i figli di Ben Affleck e Jennifer Garner, e la stessa Jennifer che molto ha fatto nel corso degli anni per tenere l’attore lontano dalla bottiglia. Casey non ha nominato Shauna Sexton nuova fidanzata di Ben Affleck (o almeno data per tale), forse preferendo concentrarsi sulle certezze incrollabili della vita privata del fratello. Il momento è più che delicato e ogni minima variazione di equilibrio potrebbe aggiungere carico ai problemi.

Michael BucknerGetty Images

Tra ciò che sta rendendo difficile per Ben Affleck il controllo dell’alcolismo, secondo Casey Affleck c’è anche la fama. “Non è facile vedere le persone che ti guardano e ti fanno le foto mentre esci dalla rehab. Ho visto mio padre combattere questa cosa per anni e nessuno lo seguiva con macchine fotografiche spianate o roba simile”, ha raccontato approfonditamente Casey Affleck. “Non c’è nulla di cui vergognarsi, comunque, ed è una buona cosa che si stia occupando di questo” ha concluso l’attore premio Oscar per Manchester By The Sea. Noi tifiamo perché Ben Affleck stia meglio, non ne abbiamo mai fatto mistero. Oggi più che mai.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip