"Alla fine non è morto nessuno": Justin Theroux, Jennifer Aniston e il divorzio

L'attore di Maniac ha parlato per la prima volta della ex moglie e della fine della loro scanzonata storia d'amore (sigh).

"Maniac" Season 1 Premiere
Steven FerdmanGetty Images

Sette mesi. Duecento e spiccioli giorni (dopo). Tanto ci è voluto perché Justin Theroux ex marito di Jennifer Aniston scegliesse di parlare apertamente del loro divorzio arrivato lo scorso febbraio. Senza animosità o coltelli tra i denti, sia ben chiaro. Che il versante “guerra dei Roses di Hollywood” è già occupato dal divorzio Angelina Jolie e Brad Pitt (ex ex marito di Jen dato speranzosamente back to her, fake news a palla ma voilà gli intreccioni). Nella fu casa del divorzio Justin Theroux Jennifer Aniston, invece, la decisione di mettere fine al matrimonio tra i più felici (apparentemente) dello showbiz è arrivata quasi con naturalezza indotta. Un processo che ha inesorabilmente sfilacciato il legame sentimentale, ha raccontato il newyorkese-fino-al-midollo Justin Theroux al giornale più NY di sempre, il New York Times, che gli ha dedicato un profilo fiume.

Tra cene fuori, passeggiate immortalate col suo splendido pitbull Kuma, appunti sullo stile Justin Theroux che si è insinuato come un capolavoro di zarraggine nel glamour losangelino, l’attore ha finalmente parlato della fine del matrimonio con Jennifer Aniston. “La bella notizia è che probabilmente è stata -e uso le parole con cautela- la separazione più gentile mai vista” ha commentato l’attore tra i protagonisti di Maniac, nuova serie tv bomba di Netflix (nel cast anche Emma Stone e Jonah Hill). “In modo stranissimo, navigare attraverso l’inevitabile percezione di questa separazione è stata la cosa più stancante”. Un lento, costante rendersi conto che l’amore era finito e il matrimonio Jennifer Aniston Justin Theroux non funzionava più. Dopo appena due anni ufficiali e cinque totali. Una presa di coscienza maturata senza immediatezza. “Ci sono effettivamente dei piccoli eventi che succedono. Ma tutto può somigliare ad un 10 nella scala Richter dei terremoti se titoli le cose in modo abbastanza salace”. Ciò che ha reso inevitabile la separazione tra Jen e Justin è stata proprio la continua lontananza, che ha sfilacciato lentamente il rapporto. Questo è tutto ciò che ha approfondito l'attore sul divorzio che ha squassato la primavera scorsa.

Jason LaVerisGetty Images

Che Justin Theroux e Jennifer Aniston fossero una coppia di amiconi era stato chiaro sin da subito: la loro leggerezza e felicità era sembrata purissimo ossigeno nella melassa generale di Hollywood. Assieme a nuove coppie divertenti (cfr. Blake Lively & Ryan Reynolds) avevano contribuito a modificare i grandi romances del gossip. Per questa base fortissima Justin Theroux oggi, sette mesi dopo, non è un uomo distrutto. Sul profilo Instagram di Justin Theroux non c'è spazio per la tristezza, c’è dell’ottimismo e moltissimo affetto per la ex moglie Jennifer Aniston nelle sue parole. No, non torneranno insieme, la storia è finita, ma sono fortissimi tifosi l'uno dell'altra. “Alla fine non è morto nessuno dei due e nessuno sta tirando asce di guerra all’altro. È, come dire, amichevole. È noioso” ha proseguito l’attore.

“Ci siamo rispettati a sufficienza perché non fosse troppo doloroso. È stata una cosa da spezzare il cuore, sai che l’amicizia non sarà più la stessa, non c’è più il giorno per giorno. Ma il rapporto di amicizia si modifica, cambia, si sa. Questa è una parte di cui siamo molto orgogliosi” ha chiarito una volta per tutte. L’ex signor Aniston ha replicato con ironia all’ultima, inevitabile la domanda sulla nuova fidanzata di Justin Theroux: “Questo è il momento in cui alzo timidamente un sopracciglio e non rispondo alla domanda?”. Il rude man di New York Justin Theroux single per scelta si riconferma scheggia impazzita (e adorabilmente ironica) di Hollywood.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip