David Silver aka Brian Austin Green è sempre stato il migliore (tradimenti con Meghan Fox inclusi)

Il loro lasciarsi e riprendersi è da manuale: e nella stoicità del rapporto viene fuori tanto quanto è wonder Meghan, tanto quanto il buon David Silver fosse/sia sempre stato quello giusto.

image
Getty Images

Dovevamo intuirlo. Avremmo dovuto, noi fanciulle degli anni 90. Brian Austin Green nei panni di David Silver in Beverly Hills 90210 era il nostro principe azzurro. Più di quel bravoragazzo (tutto attaccato) di Brandon Walsh-Jason Priestley. E soprattutto più del bad boy Luke Perry che dava corpo, rughette d’espressione e maglietta bianca jamesdeaniana a Dylan McKay. Brian Austin Green-David Silver era il patrono della pazienza atavica e della santità del farsi gli affari suoi di fronte ai danni perpetui dei suoi amici. Brian Austin Green era quello che segretamente ammiravamo dalle copertine (e dai poster) di Cioè. E sembra aver rispettato la delicata presenza di quel personaggio che gli ha dato la fama anche nella vita reale: Brian Austin Green oggi ha 45 anni, zero scheletri nell’armadio e capacità di sopravvivenza alla carriera giovanile superiori alla media.

Getty Images

Capitolo Brian Austin Green Megan Fox. Una relazione che definire complicata è riduttivo. Già padre di un bambino avuto dalla ex compagna Vanessa Marcil, Brian Austin Green e Megan Fox si sono conosciuti nel lontanisssssssimo 2004. Ere geologiche fa. Nel mezzo c’è stata la saga di Transformers che ha tra(n)sformato Megan Fox in una diva desiderata da tutti. Poi si sono sposati, mollati, ripresi, hanno avuto due figli. Fino a che non hanno ufficializzato la separazione. Poi la riconciliazione. Poi il terzo figlio, nato nel 2016. Nel mezzo, una sequela di alti e bassi da Montagne Russe che hanno pazientemente sopportato. Intervistato tempo fa al Women’s Choice Awards sul segreto del matrimonio, Brian Austin Green aveva delicatamente alzato il sopracciglio. “Non lo so. Crederci. Litigare e fare pace, credere l’uno nell’altra” aveva semplicemente dichiarato. In uno slancio di umanità tranquilla che ha spiegato molto più di tanti articoloni patinati.

E Megan Fox oggi, lei stessa, ha dovuto dare ragione al marito in una recente intervista televisiva al Watch What Happens Live with Andy Cohen. Dove ha anche confermato la relazione con Shia LeBeouf ai tempi di Transformers, quando tutti sospettavano ma nessuno ammetteva. Una liaison che si è ripetuta in due tempi ma non si è mai concretizzata veramente. Perché è arrivato Brian Austin Green, a dirla tutta, e non c’è stato più posto per nessuno. L’attrice non ha avuto problemi a confessare che il loro è sì un grande amore, ma hanno anche superato momenti molto difficili. In alcuni momenti le cose sono talmente precipitate che le litigate si sono fatte davvero pesanti, tanto da aver quasi distrutto la casa. “Sono stata... un po’ iperbolica, lo ammetto. Una volta mi sono così arrabbiata che ho scritto col pennarello indelebile su tutte le pareti” ha raccontato l’attrice.

Getty Images

Eppure reggono. Brian Austin Green Megan Fox matrimonio d'acciaio, coppia complicata come Vic e David Beckahm, ma resistente. Che vivono, forse consapevolmente, tenendosi un po’ ai margini. Lei dopo il licenziamento da Transformers per aver parlato male del regista Michael Bay ha lavorato con un un po’ di difficoltà, però l'abbiamo vista in New Girl. Lui, conclusi i fasti anni 90, ha partecipato a qualche serie tv, fa il pilota e si è rimesso a fare radio. Esattamente come faceva il personaggio che interpretava in Beverly Hills 90210. Un caso? Forse no. Realtà e finzione che si fondono. E in un podcast del suo show radiofonico aveva svelato il segreto del suo matrimonio con Megan Fox: “Una relazione è un lavoro, non è una cosa facile. Il matrimonio è durissimo, è un lavoro per tutti. Quando arrivi al punto come noi due, quando hai figli e sei sposato da un po’, o stai insieme da tempo, lo devi affrontare giorno per giorno” aveva ammesso. Non ci sono segreti per far durare un amore, nemmeno nel loro caso. Ci vuole pazienza. Il David Silver di Brian Austin Green era quello giusto. Forse avevamo sbagliato a fissarci così tanto con Dylan McKay.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip