Tutto quello che Meghan Markle e Harry hanno organizzato per il battesimo del figlio Archie

La guida pratica per conoscere i dettagli del quarto royal christening in cinque anni.

image
Getty Images


Tutto quello che riguarda il Baby Sussex Archie Harrison Mountbatten Windsor diventa (già) un caso. La poca esposizione mediatica (un paio di foto su Instagram, that's all) e l’attenta privacy di mamma Meghan Markle e papà principe Harry convergono sull’evento che a soli due mesi di vita renderà protagonista assoluto il royal baby: il battesimo, che domande. Tradizione famigliare impeccabile e sempre rispettata alla quale Meghan e Harry, stando ai gossippari incalliti sparsi qua è là dell’Atlantico, hanno approntato le solo altrettanto tradizionali modifiche. No, senza toccare i pilastri delle (poche) sicurezze fisse che avrebbero potuto sconvolgere molto la bisnonna Regina Elisabetta, che sarà la grande assente della giornata per via di impegni di Stato improrogabili (e un bel ripassino su The Crown non fa male a nessuno). Nel mezzo del vociare collettivo è anche vero che ci sono delle certezze sul quarto royal christening degli ultimi cinque anni: la guida pratica per sapere tutto sul battesimo del royal baby Archie, gli ospiti, i padrini e le madrine, come/dove/quando si svolgerà.

Battesimo del Royal Baby Archie, la data. Il figlio di Meghan Markle e Harry è nato il 6 maggio 2019. Come da tradizione Windsor, si aspettano almeno otto settimane per celebrare il battesimo dell’ultimo nato della casa reale. Alcuni scommettono che per sviare le attenzioni potrebbe essere scelto il 3 luglio, vale a dire un infrasettimanale, e con un giorno di anticipo sull’Independence Day americano per rispettare la linea materna. Ma la concentrazione massima degli scommettitori sostiene che la data del battesimo del baby Sussex sarà il 6 luglio, a due mesi esatti dalla sua nascita.

Battesimo del Royal Baby Archie, dove si terrà. Qui Harry e Meghan hanno rispettato una vera tradizione di famiglia (di lui) con un tocco molto personale: il loro primo figlio sarà battezzato alla St. George’s Chapel, la stessa chiesa dove loro si sono sposati il 19 maggio 2018. Ma soprattutto è un pezzo di albero genealogico di papà, perché alla St. George's Chapel Diana e Carlo scelsero di battezzare proprio il loro secondogenito Harry.

Battesimo del Royal Baby Archie, come sarà. A officiare la cerimonia dovrebbero essere probabilmente il reverendo David Conner, dean of Windsor, e l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby, riporta il Sunday Times. La liturgia prevede che l’acqua del fiume Giordano venga versata sulla fronte del piccolo da una fonte a forma di giglio.

View this post on Instagram

Tonight, The Duke and Duchess of Sussex attended the first of a two game series of the Major League Baseball #LondonSeries, in support of @WeAreInvictusGames. Tonight’s highly anticipated game between the #Yankees and #RedSox took place at London stadium, Olympic Park. The @WeAreInvictusGames, of which His Royal Highness is Founding Patron, has been selected as charity partner for the @MLB 2019 series. The Invictus Games Foundation is the international charity that oversees the development of the Invictus Games, an international adaptive multi-sport event in which wounded, injured or sick armed service personnel and veterans participate. It celebrates the power of sport in recovery and how it can help, physically or psychologically, those suffering from injuries or illness. The word ‘invictus’ means ‘unconquered’ - it embodies the fighting spirit of the competitors. As part of the partnership, the Invictus Games Foundation have a team participating in London’s #Softball60, the social softball series built for the city and targeted to introduce the sport to new audiences and demonstrate that it is an inclusive sport. On this #ArmedForcesDay, tonight’s event was also a chance for Their Royal Highnesses to shine a light on the men and women here in the UK and around the world who have sacrificed so much for their country. Discover more about the Invictus Games Foundation through the link in our bio. Photo credit: PA

A post shared by The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) on

Battesimo del Royal Baby Archie, il vestito. Come i suoi cuginetti, suo papà e suo zio, come i 62 figli della casata Windsor nati da metà 800 ad oggi, il royal baby Archie indosserà l’Honiton Lace Christening, il vestito di battesimo indossato per la prima volta dalla principessa Victoria Adelaide Mary Louisa, primogenita della regina Vittoria battezzata il 10 febbraio del 1841. In realtà quello che è stato indossato negli ultimi battesimi è una replica, visto che l’originale è troppo delicato e fragile e la regina in persona preferisce preservarlo. L’ultimo a vestirlo finora è stato, ovviamente, Louis di Cambridge.

Battesimo del Royal Baby Archie, i toto-padrini. Dolenti note. Tutto quello che si poteva immaginare o nominare sui possibili padrini di Baby Sussex è stato detto, ma qui sulle certezze si viaggia a zero. Il forfait di George Clooney e Amal Alamuddin, cari amici di Harry e Meghan, ha smosso un po’ le acque su altri vip eccellenti, ma restiamo sempre dalle parti del Grande Boh. Qualcuno nomina Jessica Mulroney, stylist migliore amica di Meghan Markle, la designer Misha Nonoo, Mark Dyer tra i migliori amici e confidenti del principe, Zara Tindall cugina di Harry (che ricambierebbe l’impegno sulla sua primogenita Lena, cui Harry ha fatto da padrino), o Marcus Anderson grande amico della mamma, persino Violet Von Westenholtz che è stata l’enzima dell’amore tra Meghan e Harry. Ma le quote più alte sono tutte per la tennista Serena Williams, che dovrebbe presenziare per ricoprire il ruolo più simbolico del momento. Una cosa è certa: non saranno né William né Kate Middleton.

Battesimo del Royal Baby Archie, chi ci sarà. La lista degli invitati al battesimo del Baby Sussex non è lunghissima: secondo la CNN Meghan Markle avrebbe spinto molto per “un’intima riunione di famiglia” senza coinvolgere folle oceaniche come al matrimonio. E nella stessa casata dei Windsor non ci sono stati mai battesimi molto affollati, proprio per rispettare il momento. Saranno sicuramente presenti i nonni Carlo e Camilla, e nonna Doria Ragland. Assente giustificata Elisabetta II, esattamente come avvenne al battesimo di Louis di Cambridge. E ovviamente assente forzatissimo Thomas Markle, papà di Meghan con cui la duchessa ha interrotto ogni rapporto poco dopo il matrimonio: cosa che non ha impedito al padre di continuare a romperle a mezzo stampa. Il che potrebbe significare che avremo una nuova lamentela di Thomas Markle sui giornali di gossip. Come da tradizione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip