"Frantumare, riattaccare tutti i pezzi e continuare...", Stefano Seletti a #MCBistrot

“Il design migliora il mondo in maniera organica e professionale, l’arte lo migliora con il cuore”.

Semmai voleste veder trasecolare Stefano Seletti, definitelo imprenditore. No, la sua vita è una sfida in continua evoluzione/ispirazione verso lo slow business, di quelli che hanno radici profondissime nei viaggi in Oriente insieme al padre, il fondatore dell’azienda di design mantovana devota all’estetismo quotidiano. E, soprattutto, nei ritorni a casa, dove i benvenuti avevano il profumo di agnoli in brodo, l’"esperienza offline" prima, unica e sola (?) che ti permette di attaccare la spina, poi… Stefano Seletti è tra gli ospiti del nostro talk durante il primo Marie Claire Bistrot, il pop up restaurant meneghino di Marie Claire da PRESSO, sul tema Vivere esperienze food online vs offline per parlare di come “il design migliora il mondo in maniera organica e professionale, l’arte lo migliora con il cuore”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da MC Bistrot