Il cibo è la (video) arte dei millennials?, Beppe Gallo a #MCBistrot

Di obiettivi (fotografici) che (in)seguono obiettivi di life(style), incontro con il video content producer che ha iniziato "seguendo il flow".

“L’unico obiettivo che avevo era quello della fotocamera. Dieci anni fa non avrei mai immaginato di trasformare una passione in un lavoro, seguivo semplicemente il flusso delle cose…”. Tra gli ospiti del nostro talk durante il primo #MCBistrot sul tema Il cibo è l’arte dei Millennials?, Beppe Gallo è il “commensale” che ci ha raccontato di come è cambiata la percezione della video content production da quando i tempi analogici sono diventati liquidi, “fino a governare, monopolizzare, ispirare la comunicazione contemporanea”.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da MC Bistrot