Autumn Phillips lascia Peter, il nipote della regina Elisabetta per seguire in Canada Meghan Markle?

L'esempio della duchessa di Sussex sembra aver avviato una reazione a catena di defezioni nella famiglia reale: ora è il turno della nuora canadese della principessa Anna

Le conseguenze della rinuncia del principe Harry da membro senior della royal family si stanno sgranando una dopo l’altra come un rosario, sia quelle attese che quelle impreviste. Fra le attese: riempire i vuoti istituzionali che il figlio di Lady Diana si è lasciato dietro e che si sommano – non dimentichiamolo – a quelli di cui è stato privato il principe Andrea, tenuto accuratamente nell’ombra a causa del coinvolgimento nella triste vicenda di Jeffrey Epstein. Si dice che la regina, per evitare altri deragliamenti, stia stringendo a sé i membri più stretti e fidati della famiglia per distribuire gli incarichi vacanti fra chi non ne aveva, come le nipoti Beatrice ed Eugenia, e per sovraccaricare chi già ne sosteneva una buona quota. Di questa seconda categoria fa parte invece la Principessa Reale Anna, unica figlia di Elisabetta è anche l’unica candidata in lizza per assumere la carica di Capitano Generale della Marina Militare Britannica dal momento in cui Harry, che ricopre attualmente il ruolo, darà (e deve farlo) le dimissioni. La brillante Anna, che compirà 70 anni il 15 agosto, sarebbe la prima donna a ricoprire questa carica militare nel regno unito: una mossa strategicamente geniale per trasformare un guaio in un’occasione di lustro per la Corona.

Jonathan Brady - PA ImagesGetty Images

Ma la principessa Anna, forse la figlia prediletta del principe Filippo, sportiva olimpionica, donna parsimoniosa, presidente di Save The Children Uk, sfuggita eroicamente a un attentato, in questo momento ha anche un’altra gatta da pelare, e per molti è strettamente collegata alla fuga di Harry e Meghan Markle. Facciamo prima un recap sentimentale della storia di Anna: oggi suo marito è Timothy Laurence, ex scudiero della regina, ma prima di lui era sposata con il cavallerizzo Mark Phillips, con cui ha avuto due figli, Peter e Zara. Peter, uomo da 183 cm di altezza e fisico da rugbista (sport che non risulta abbia praticato) è appassionato di Formula 1 e ha lavorato nel team della Williams. Privo di titoli nobiliari per regola dinastica ma comunque con un posizionamento (anche se lontano) nella linea di successione al trono, Peter Phillips non ha mai avuto dovuto rendere conto a nessuno della sua vita sentimentale. Nel 2003, nelle tribune del Gran Premio del Canada, ha conosciuto Autumn Kelly, giovane laureata canadese con carriera mixté di modella, attrice e consulente di gestione. Quando nel 2007 lei ha accettato di diventare sua moglie, Peter si è trovato ad affrontare l’unico scoglio che la sua origine familiare gli parava davanti: Autumn era cattolica. Ma pur di sposarlo, lei si è convertita alla chiesa anglicana. La coppia ha avuto due figlie: Savannah Anne Kathleen, nel 2010, con cui la regina è diventata bisnonna, e Isla Elizabeth, nel 2012. E vissero felici e contenti. Finché non arrivò Meghan Markle?

Samir HusseinGetty Images

Cosa c’entra Meghan? È stata tirata in ballo dal gossip del Regno Unito perché Autumn ha annunciato di voler lasciare il marito dopo 12 anni di matrimonio. E poiché è canadese, sono partiti subito i sospetti che a incoraggiarla a chiudere il matrimonio con il nipote della regina sia stato l’esempio della duchessa di Sussex, la fuggitiva. Le due erano diventate amiche? Impossibile dirlo perché di foto insieme non ne hanno praticamente scattate mai, per cui testimonianze di rapporti familiari non ne esistono. L’ultima occasione in cui i metri di separazione fra loro erano pochi, in pubblico, pare essere il matrimonio di Meghan e Harry. Ma Megexit ha scosso parecchio gli animi della famiglia reale e questo divorzio è l’ennesima colpa che i detrattori vogliono far pendere sul capo della moglie di Harry. Appena sono partite le illazioni, Autumn Phillips ha fatto sapere alla stampa che non ha nessuna intenzione di tornare in Canada con i figli, e che rimarrà a vivere nel Gloucestershire, nei paraggi della casa del marito, per non compromettere la serenità delle due bambine, che sono anche molto amiche dei figli di William e Kate. Marito che non fa un mistero con la stampa di quanto sia devastato dalla decisione della moglie, anche se in molti dicono che la coppia fosse già in crisi da un anno. E la regina? Un colpo al cuore per lei che considerava Autumn uno dei migliori “acquisti” della famiglia reale e che, no, non si aspettava proprio di dover affrontare anche questa rottura.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip