Meghan Markle ha rivelato perché è fuggita dalla famiglia reale (e Kate Middleton c'entra molto)

A Los Angeles, la duchessa di Sussex non sente il bisogno di rispettare il protocollo e pare stia raccontando a tutti le questioni private che l'hanno portata alla fuga dalla Royal Family.

Ci sono situazioni che si possono comprendere solo vivendole, e siccome pochi di noi potranno mai sposare un principe o una principessa e poterlo raccontare, quando Meghan Markle si lamenta di qualcosa del suo status possiamo solo provare a immaginare e valutare. Pare che ora la duchessa di Sussex (decentrata a Los Angeles) si stia lamentando con gli amici del trattamento di favore riservato a corte a Kate Middleton, che sarebbe stato ben diverso dalla considerazione riservata a lei. Ad esempio: “Se Kate fosse stata criticata, nessuno l'avrebbe tollerato”, pare stia raccontando alle ritrovate conoscenze di Hollywood, riferendosi agli attacchi che ha subito dalla stampa britannica e contro i quali si è sentita poco protetta dalla famiglia reale. Nello specifico, Meghan avrebbe detto che se sua cognata avesse ricevuto lo stesso trattamento dai tabloid, la famiglia reale sarebbe addirittura intervenuta per modificare l’assetto dei media e nessuno di loro avrebbe tollerato un “sistema rotto e obsoleto”, impedendo altri attacchi. Insomma, la faida Meghan Markle Kate Middleton non è una leggenda.

Secondo quanto riporta il DailyMail, sarebbe questo il motivo principale per cui il principe Harry ha appoggiato la decisione della moglie di abbandonare la corte ed emigrare dall’altra parte del mondo. Probabilmente di motivi ne usciranno altri, se è vero che i due stanno scrivendo una biografia congiunta delle loro vite. Ma è strano che un’attrice, abituata ad apparire sui giornali di gossip, si sia trovata così in difficoltà con la stampa britannica e non abbia immaginato che la moglie dell’erede al trono goda inevitabilmente di qualche privilegio in più rispetto alla consorte di un principe sesto in linea di successione, soprattutto se è straniera e quindi percepita in modi un filo “meno patriottici”. I membri della famiglia meno importanti che ricevono critiche, in genere evitano di rispondere e finisce lì. Eppure, Meghan Markle trovava inaccettabile che le continue richieste di Harry alla nonna di intervenire contro il bullismo che a sua detta stava subendo la moglie, venissero regolarmente respinte dalla regina.

Secondo un’amica a Los Angeles, Meghan non riusciva a credere di essere criticata su tutto “persino su quanto teneva la mano sul pancione mentre era incinta”, ha detto, e non aveva nessuna intenzione di continuare a essere attaccata per qualsiasi scelta avesse preso mentre cresceva suo figlio sotto gli occhi dei paparazzi inglesi. A quel punto ha detto a Harry che non voleva fare la fine di Lady Diana fuggendo dai paparazzi, che dovevano riprendere il controllo delle loro vite e che se la Corona non avesse preso sul serio i suoi buoni motivi e rivisto i rapporti con la stampa, lei non avrebbero avuto altra scelta che andarsene. Secondo l’amica, ora Meghan è felicissima di essere tornata con i piedi per terra, di poter nuovamente frequentare il suo giro di amicizie e di poter circolare come vuole, quando vuole e vestita come preferisce, senza la paura che un paparazzo londinese la immortali e la metta alla gogna. Non è però chiaro cosa avrebbe fatto Meghan se Harry non avesse accettato: se ne sarebbe andata via comunque con baby Archie senza di lui?

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip