L'ultimo addio di Meghan Markle e Harry è quello social

Dopo l'abbandono del profilo IG ufficiale di Corte, la decisione irremovibile dei duchi di Sussex sembra estendersi anche ai progetti futuri.

Difendersi. C'è un risvolto di protezione e ricerca di privacy nelle ultime news sui duchi di Sussex e il loro tormentato rapporto con ogni piattaforma. Il 2021 di Meghan Markle e Harry anticipa la tendenza JOMO, joy of missing out. Tradotto rapidamente: l'addio ai social media di Meghan Markle e Harry è definitivo. Già annunciato dall'abbandono dell'account @sussexroyal, avvenuto dopo la retrocessione da senior member della royal family e il trasferimento negli Stati Uniti, l'auto-ban da Instagram/Facebook/Twitter coinvolge anche altri profili e progetti. Tra cui la Archewell Foundation, l'organizzazione che si occupa di divulgazione e condivisione di cultura "per un cambiamento radicale" intitolata al royal baby Archie. Secondo le voci informate, il lavoro di Meghan e Harry sarà promosso solo attraverso il sito ufficiale, niente social. Zero, addio, stop.

Getty Images

Motivo? Gli abusi verbali che hanno travolto sistematicamente la royal couple negli anni, esponenzialmente cresciuti nella fase iniziale della Megxit ma già ben radicati da prima del matrimonio. Insulti, cattiverie, complotti, minacce, bullismo social contro Meghan Markle, attacchi personali a ciclo continuo sotto i post del loro profilo. A Teenage Therapy Meghan Markle rivelò di essere stata "la persona più trollata al mondo" nel 2019, dopo la nascita di Archie e all'inizio della presa di coscienza di allontanarsi dall'Inghilterra. La stabilità mentale minata costantemente da accuse e illazioni è stata la mannaia decisiva sui social media di Harry e Meghan Markle. E non è che sia tutto in rosa anche dall'altro lato del regno: anche Kate e William, accusati di aver violato il lockdown sotto Natale, hanno subito un aggressivo backlash sui loro profili, e pochi giorni prima Carlo e Camilla avevano scelto in via precauzionale di limitare (chiudere) i commenti su Twitter. 2021 a Corte, addio ai social?

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip