Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Lindsay Lohan è andata a vivere dove svernano i ricchi anziani (e invece meriterebbe tutt altro)

La protagonista di Mean Girls è sparita dove batte sempre il sole, e nelle ospitate tv (occasionali) parla già dei tempi andati.

Getty Images

Lindsay Lohan è stata una manna dal cielo per i giornali di gossip, quando i social network erano ancora un fenomeno di nicchia. Con i suoi eccessi e i suoi arresti si contendeva le copertine con Britney Spears ingrassata, rasata e stordita, con Paris Hilton sfavillante ma svaporata, e con Amy Winehouse in corsa verso l’autodistruzione. Era così facile attaccarla che quando nel 2009 nella sua casa si intrufolò la famosa banda dei Bling Ring, i ragazzini che rubacchiavano capi e oggetti di lusso nelle abitazioni delle star, si arrivò a insinuare che una di loro, immortalata dalle telecamere di sicurezza, fosse lei stessa che cercava facili rimborsi dalle compagnie di assicurazione. Poi saltò fuori che uno dei membri della banda era un vicino di casa di Lindsay Lohan e che era stata derubata sul serio. Ma ormai la gente era troppo presa dai like, da Pet Society e FarmVille, dalla caccia ai profili dei vecchi compagni di scuola e dei flirt adolescenziali per accorgersi che l’attrice e cantante era stata riabilitata. Lindsay Lohan oggi è ancora molto giovane, ha solo 31 anni, un po’ presto per invitarla nei programmi a parlare del passato. Ma è quello che sta facendo in questo periodo, invocando Mean Girls 2, il seguito del film che più la rese famosa. E poi, perché è andata a vivere in una località da ricchi pensionati?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

La storia artistica di Lindsay Lohan è cominciata prestissimo. È nata a New York il 2 luglio 1986, ed è figlia di un imprenditore e di un’analista di Wall Street che si sono separati quando lei aveva tre anni. La custodia sua e delle sorelle Ali e Dakota, e del fratello Michael viene assegnata alla madre Dina che inizia subito a portare le prime due a fare provini per pubblicità e film, per poi essere accusata, anni dopo, di aver rovinato l’infanzia delle due ragazze. Ma le ragazze la madre-manager la adorano e hanno avuto con lei un rapporto molto simile a quello di Brooke Shields con la sua. Nel 1998 il primo film Disney di Lindsay Lohan, Genitori in trappola, è un successone che farà incassare alla produzione 92 milioni di dollari. Se non fosse offensivo, si potrebbe dire che i vertici Disney capiscono di avere per le mani la gallinella dalle uova d'oro. Ma come fenomeno Disney la ragazzina rimane circoscritta all'interno dei confini statunitensi. A regalare il successo mondiale a Lindsay Lohan, film come Quel pazzo venerdì e Quanto è difficile essere teenager sono fondamentali. Nel 2004, poi, la definitiva consacrazione di Lindsay Lohan in Mean Girls, da protagonista acclamata da pubblico e critica. Era nata una star.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Il ritorno alla Disney dopo la parentesi Paramount viene premiata da un altro successo commerciale. Lindsay Lohan con Herbie – Il super Maggiolino, insieme agli altri membri del cast, fa guadagnare 144 milioni di dollari che, aggiunti agli ottimi incassi di Speak, il suo album musicale, fanno di lei una delle giovani attrici di Hollywood più ricche di sempre. Ma le pellicole successive, Baciati dalla sfortuna e Radio America, non bisseranno quegli exploit iniziali. Di Lindsay, anche se attrice bravissima, si comincia a parlare più per gossip che per meriti artistici. Ma soprattutto, il 26 maggio 2007, stava per accadere qualcosa di spiacevole che determinerà la sua vita drasticamente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Tutte le foto segnaletiche scattate a ogni arresto di Lindsay
Getty Images

Il 26 maggio 2007 Lindsay Lohan è alla alla guida della sua Mercedes, quanto si schianta contro un albero a Beverly Hills. Nell'auto viene rinvenuta una piccola quantità di cocaina. Non sarebbe poi così scioccante se al tempo i giornali di gossip non avessero già iniziato a sondare gli scandali di suo padre Michael, coinvolto in un caso di riconoscimento di paternità di un'altra figlia (risultata sua, al test del Dna). E poi circolavano voci sui disordini alimentari di Lindsay Lohan anoressica o bulimica. Ad ogni modo, le immagini dell'attrice dopo lo schianto facevano il giro del web. Meno di due mesi dopo, il 24 luglio, la Lohan viene arrestata di nuovo mentre sta inseguendo in auto la madre del suo ex assistente personale. Anche in questo caso, le trovano con sé piccoli quantitativi di droga. In più una donna, Tracie Rice, che era nella vettura che stava inseguendo, le ha fatto causa per negligenza e aggressione, costringendola ad un patteggiamento economico. Questa volta l'attrice non ha evitato il carcere, anche se solo per 84 minuti. In più, è stata condannata ad un trattamento in un rehab, che ha scontato nello Utah.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Ovviamente gli scandali interrompono drasticamente l'ascesa artistica dell'ex ragazza prodigio di Hollywood, che è diventata lo zimbello della stampa insieme a Britney Spears ed Amy Winehouse (cosa di cui tutte le testate si sono poi pentite). Per ricostruire la sua carriera è dovuta ripartire dalle serie tv e da film minori. Quattro episodi per la sitcom Ugly Betty, poi Donne regole e tanti guai, una particina in Machete, un nuovo album preparato e mai portato a termine. E nuovi guai con la giustizia. Nel 2010 è tornata in carcere per poche ore per aver disatteso nove sedute del programma di riabilitazione e aver violato la libertà vigilata, poi è risultata positiva al test della droga, è stata incriminata per furto di una collana da 2.500 dollari e nel 2012 per aver investito un pedone con la sua Porsche, omettendo di soccorrerlo. In mezzo a tante disavventure, ha vestito i panni di Elizabeth Taylor nel film tv Liz & Dick e si è trasferita a Londra. Ha fatto parlare molto di sé anche per la relazione con la deejay Samantha Ronson, per capire quanto i tempi siano cambiati in dieci anni (ora chi si scandalizza di una Kristen Stewart dalla sessualità fluida?).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Cosa altro dire di lei? Dividiamolo per cateogorie, fra leggende metropolitane. Lindsay Lohan italiana. Lindsay Lohan ha sangue italiano nelle vene. La madre Dina, infatti, è per metà irlandese e per metà italiana. Sarà per questo che Lindsay adora Capri ed ama far shopping a Milano. Lindsay Lohan, Fornarina. Nel 2009 è stata testimonial della linea di abbigliamento. Due anni dopo lo diventerà di Philipp Plein, mentre nel 2010 sarà addirittura stilista per H&M. Lindsay Lohan hot? Nel 2013 ha girato The Canyons, un film in cui compare completamente nuda e in una scena amoreggia col pornodivo James Deen. Lindsay Lohan dito mozzato. Nel 2016, mentre era in Turchia, l'attrice ha perso mezza falange di un anulare a causa di un incidente in barca. Lindsay Lohan, conversione Islam? Hanno fatto scalpore alcune dichiarazioni pro Corano dell'attrice. Lindsay Lohan in un'intervista ha affermato di aver rivalutato questo testo sacro, che negli Stati Uniti è demonizzato. Non ha chiarito, però, se si è convertita. A giudicare dal suo stile di vita, in ogni caso, non sarebbe una gran praticante. Lindsay Lohan rifatta? L'attrice ha davvero esagerato con gli interventi chirurgici. Ha riempito di botox le labbra, ha pompato gli zigomi, si è rifatta il seno in modo spropositato. E forse non è finita. Risultato? Sembra un po' più vecchia dei suoi 31 anni. Forse è per questo che si è ritirata a vivere a Dubai, dove svernano i vecchi miliardari. E magari ne sposerà uno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Lindsay Lohan oggi
Getty Images

photo GettyImages.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito