Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

A chi sta bene lo shatush grigio? La risposta in 6 tagli che lo valorizzano

Dal total grey alle punte d'argento passando per le sfumature turchine.

Courtesy Photo

Presente da diverse stagioni (anche) sulle passerelle lo shatush grigio o #grannyhair si conferma tendenza colore anche quest'anno. Ma con quale taglio di capelli si sposa meglio? Gli esperti affermano che non ci sono limiti, si va dal mosso lungo a tutte le lunghezze del bob passando per frange piene o sfilate, meglio se valorizzato da un effetto beach waves sfumato verso le punte. «È un nuovo trend di colorazione, uno dei servizi più richiesti in salone. Può essere realizzato sia sulla totalità dei capelli, sia giocando sulle lunghezze in modo parziale. Il mio consiglio è di variare la tipologia di colorazione in base alla lunghezza di capelli, preferendo una colorazione totale su tagli corti, mentre mantenere la base naturale sulle radici quando si realizza su tagli medio-lunghi», spiega Mario Giorgetto, TIGI Collective Team Italia e direttore tecnico di BOVOCBI Parrucchieri e di DECO.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2015 Antonio de Moraes Barros Filho

Gucci

Come si ottiene? Si parte dalla schiaritura o decolorazione dei capelli senza dimenticare di applicare trattamenti anti-ingiallimento che andranno a nutrire i capelli delicati o rovinati e a neutralizzare eventuali futuri riflessi gialli.

Antonio de Moraes Barros Filho;
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Akris

«Il mio segreto per realizzare questa colorazione è la range Colour Trip di Bed Head by TIGI, una gamma di tonalità che grazie a cheratina idrolizzata e olio di cocco, dona nutrimento intenso e morbidezza unica lavorando sul pH acido. Sia per i granny hair sia per le colorazioni rainbow bisogna ripetere il servizio colore con maggiore frequenza per non perdere le caratteristiche del colore, si applica su tutte le nuance di base, ma è consigliabile eseguire prima una schiaritura per preparare la base dei capelli», conclude Giorgetto.

Getty Images2010 Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Lady Gaga

Se eccessivamente chiari, quasi bianchi, possono intensificare l'effetto pallido e stanco del viso. In questo caso si lavorerà andando a sublimare la carnagione con una BB Cream o un fondotinta adatto al tipo e alla tonalità di pelle.

#onceuponametball

A post shared by badgalriri (@badgalriri) on

Si applicherà poi della polvere opacizzante all'altezza della zona T per evitare l'eccesso di sebo, mentre gli zigomi saranno riscaldati utilizzando un bronzer o un blush.

2012 Stefanie Keenan

Kelly Osbourne

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli