#RootsCiInsegna come realizzare una pony tail da manuale

Lesson Number One: il tutorial capelli by Roots Milano per una coda tutt'altro che banale.

image
artwork Cristiana Rivellino SantellaImaxtree

Come avere cura dei propri capelli in pochi minuti? Correre ai ripari estremi o tagliare? Raccolto o spettinato chic? Ogni settimana ospiteremo il team di Roots Milano, che ci racconterà segreti e consigli per avere un look impeccabile 7 giorni su 7.


Lezione Numero #1: PONY TAIL. Quando vogliamo raccogliere i capelli (per gli N motivi che possiamo tutti immaginare) e dare comunque un valore aggiunto alla nostra coda, il consiglio è quello di tirare i capelli per bene, molto alti e fissarli con un elastico. Una volta fissato prendere una piccola ciocca in prossimità dell'elastico e girarla attorno alla coda, per poi fissarla con una molletta.

Arzuaga
/IMAXTREE.com

Una volta racchiusi i capelli nella coda, possiamo creare 3 o addirittura 4 trecce, a seconda della quantità di capelli e con una piastra, regolata a 170/180 gradi, molto delicatamente piastrare le trecce anche più volte, ricordando sempre di usare un termoprotettore, per evitare danni ai capelli . Subito dopo lasciare raffreddare qualche minuto, così che il capello possa memorizzare la forma appena creata e, una volta sciolte le trecce, avrete un'ondulazione moderna, piatta e naturale.

Akris
Imaxtree

Tempo di realizzazione: 15 minuti

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le Donatella per Framesi Bad hair day e acconciature che sistemano l'umore



image Profili di donne allo specchio