Lo chignon di Emily Blunt ai SAG Awards 2019 è il ritorno dell'eleganza

Sì, l'acconciatura più femminile e raffinata ai SAG Awards 2019 è la crocchia, meravigliosa, di Emily Blunt.

image
Getty Images

Se gli hair trend diventano virali su Instagram sui red carpet nascono le tendenze capelli più sofisticate. Qualche esempio molto chiaro ce lo danno gli hair look che hanno sfilato ai SAG Awards 2019, dove SAG è l'acronimo di Screen Actors Guild. Se Lucy Boynton è apparsa con un mezzo raccolto cinto da un nastrino di raso nero e Lupita Nyong’o con treccine tribali sei sono le attrici che hanno optato per lo chignon: chignon alto per Amy Adams, chignon basso per Emma Stone. Il best of, lo chignon più elegante è quello di Emily Blunt che ha scelto una crocchia raffinatissima.

Getty Images

Sì, lo chignon nobile e garbato sfoggiato ai SAG Awards 2019 dall'attrice 35enne che ha dedicato il premio come migliore attrice non protagonista per l'horror A quiet place al marito John Krasinski sposato nel 2010, vince il premio di eleganza. Di cosa si tratta? Di un nodo da ballerina che visto lateralmente forma un otto fermato con un fermaglio di strass a forma di X. Un'acconciatura tirata e ordinatissima replicabile solo in salone a meno che non si sappiano usare a regola d'arte pettini e prodotti per lo styling.

Getty Images

Diva assoluta d'eleganza in tutte le sue apparizioni, Emily Blunt conferma la sua grazia e il suo stile per l'ennesima volta (anche) con questa crocchia semplice e super femminile, un'acconciatura che ama moltissimo in tutte le sue infinite declinazioni. Come conferma il suo account Instagram seguito da 221mila follower.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli