Lo shampoo allo champagne è il trattamento à la Versailles

Usato un tempo per sublimare i capelli biondi, ora si scopre un "nuovo potere"

Alla cheratina levigante, all'olio di cocco nutriente, ai semi di lino ristrutturanti, alla camomilla schiarente, alla menta purificante, all'olio di vinaccioli detox e poi ci imbattiamo in quello addizionato di bollicine. Sì, lo shampoo allo champagne! Ingrediente usato decenni fa in Francia per mantenere i riflessi dorati dei capelli biondi, come riportava spesso Diana Vreeland nei suoi articoli su Harper's Bazaar, il celebre vino spumante d'Oltralpe sembra essere veramente un portento tricologico.

Courtesy photo

Con particelle di diamante bianco e nero esfolianti, champagne che bilancia il pH e contrasta l’effetto crespo e olio di petalo di rosa bianca idratante e rinforzante: Senza solfati e parabeni Diamond Dust Shampoo, Label.m (250 ml 32,50 euro su labelm.it).

Vi avevamo già raccontano due anni fa della beauty blogger Madina Shrienzada che all'esperimento lavarsi i capelli con lo champagne aveva dato un bel voto, 8 su 10. Per lei nessun dubbio: sciacquare la chioma con lo champagne la rende super luminosa. Ma la domanda sorge spontanea: è davvero il caso di "sprecare" una bottiglia preziosa nata dopo un lungo procedimento - raccolta manuale, pressatura, fermentazione, riposo sur lattes, affinamento, remuage, dégorgement e dosaggio - per un tocco di luce in più?

Courtesy photo

Con vitamina B e pantenolo fortifica e protegge i capelli dalle radici alle punte mentre il Cuvée Complex stimola ed equilibra il cuoio capelluto diffondendo note di champagne e foglie di fico: Infusion Champagne Shampooing, Cuvée Beauty (300 ml 35 dollari su cuveebeauty.com).

In realtà a rendere più economica, easy ed efficace questa pratica Versailles mood per fortuna ci hanno pensato alcuni haircare brand. Cuvée Beauty, per esempio, ha infuso nel suo detergente capelli il Cuvée Complex che stimola ed equilibra il cuoio capelluto diffondendo note di champagne e foglie di fico, mentre Label.m ha inserito diamante esfoliante, olio di petalo di rosa bianca rinforzante e champagne anti frizz. Questo prezioso ingrediente, infatti, secondo gli esperti, contrasterebbe l'effetto crespo oltre a bilanciare il pH di capelli e cuoio capelluto.

Courtesy photo

Realizzato a mano in Texas privo di solfati e parabeni contiene olio di cocco, olio di avocado e aloe vera deterge in modo delicato tutti i tipi di capelli, anche quelli secchi, danneggiati e/o sottili diffondendo note di fragole e champagne: Artisan Shampoo Strawberries & Champagne, The Soap Exchange (350 ml 14,99 dollari su thesoapexchange.com).

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli