Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

3CE è il brand di makeup online che ci farà cadere in tentazione (asiatica)

Presto arriverà anche in Italia... per questo vi abbiamo preparato una hotlist di prodotti beauty peccaminosi.

Courtesy stylenanda.com

Ci sono ideali di bellezza, così lontani dai nostri, che quasi ci spaventano. Pensiamo alla pelle piatta, flawless, senza ombreggiature delle donne asiatiche, primo comandamento del loro make up votato e devoto alla skincare. Ci sono modi di concepire il trucco, così lontani da quelli che ci ha insegnato mammà, che non pensavamo nemmeno esistessero. Pensiamo ai fard (ops, blush) cushion da tamponare sulle gote o alla serie infinita di sieri e oli per il viso da applicare seguendo rituali rigorosi e solenni. Ci sono tendenze makeup che da astruse entrano a far parte della nostra gestualità beauty quotidiana, lo stesso vale per prodotti o trucchi che inizialmente non sapevamo nemmeno come tenere in mano. Campioni mondiali di trovate tra i geniale e l’avanguardistico, l’impensabile e l’introvabile, i brand makeup online asiatici ci hanno dato del filo da torcere (e da amare) negli ultimi anni. Da souvenir post viaggio in Giappone, i prodotti del makeup coreano o giapponese hanno iniziato a monopolizzare sempre più le nostre trousse. Colpa maxima il packaging, kawaii (carino) fino all’inverosimile, anche se spesso e volentieri non proprio praticissimo. A seguire, la varietà di nuances e texture di trucchi praticamente assenti nel nostro Paese. E, ultimo ma non meno importante, il cliché da fascino dell’esotico... Se anche i colossi del makeup italiano ed europeo cedono alle chicche Asia-inspired e le occidentalizzano all’interno delle loro collezioni beauty, ci sono altre aziende specializzate nella cura del viso che decidono di importare brand di makeup d’oltreoceano. Come starebbe, appunto, per fare L’Oréal, leader della cosmesi internazionale, con l’occhio lungo fino in Asia, dove parrebbe aver stretto un accordo per acquisire 3CE, il brand di makeup asiatico e ramo del marchio Stylenanda. Ramo piuttosto pesante viste e considerate le revenue annuali di 3CE, che ammonterebbero circa ai tre quarti delle vendite totali dell’azienda.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Numeri a parte, se è vero che 3CE è in dirittura d’arrivo nel nostro Paese, non possiamo farci trovare confuse e impreparate. Ecco, quindi, una hotlist dei prodotti più desiderabili di 3CE.

La maschera coreana al latte = la quintessenza dell’idratazione in formato kawaii. Poco da dire, molto da lustrarsi gli occhi. Le mini mask 3CE White Milquidro aiutano a mantenere opaco il viso e ad allontanare l’effetto lucido a colpi di tetrabrik!

Courtesy stylenanda.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il duo di ombretti coreano = la combo colori per palpebre Asia-inspired. Tra i “mai senza” del make up asiatico, l’ombretto rosato/pescato ha il suo cantuccio sicuro sul podio. Il duo di polveri compatte #Lucky Seventh, da stendere focalizzandosi sulla palpebra mobile, è perfetto per realizzare questo effetto. E farci sentire un po’ sirenette…

Courtesy stylenanda.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il blush cushion coreano = gote rosa, gote di pesca. Da picchiettare adagio-adagio OVVERO un po’ meno della modella in foto, il blush in versione cushion #Coral illumina le guance e dura per tutta la giornata. P.S. Da provare anche al centro delle labbra, per vedo-non-vedo effect.

Courtesy stylenanda.com

Il rossetto coreano exxxtra mat = mattone millennial. Tra il corallo scuro e il rosso-marrone, il Soft Lip Lacquer in #Tawny Red di 3CE è la trasposizione in punta di applicatore del colore che piace alle figlie dei Duemila… e dei Novanta. Tiene (duro) anche dopo aver bevuto un bicchierone XXL di bubble tea.

Courtesy stylenanda.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il leva smalto coreano = l’ennesima dimostrazione di (superflua) genialità Made in Korea. In teoria sono delle mollettine per unghie da pinzare su dischetti di cotone imbevuti di levasmalto, in pratica servono a pensionare le sessioni infinite di nailcare.

Courtesy stylenanda.com

La palette coreana per il contouring di viso… e capelli. Ombretti dal sottotono caldo o freddo, da scegliere in base al sottotono della vostra pelle e colore dei capelli, per praticare l’arte del “ritocchino” last second. Hair Line Shadow 3CE o meglio detto: non ho avuto letteralmente tempo di passare dal parrucchiere, e allora?!

Courtesy stylenanda.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup