Cronache da Guccylandia: il rossetto blu cult dell'estate 2018

Vi spieghiamo perché il lipstick "Nettuno" di Gucci è portabile portabilissimo e desiderabile desiderabilissimo.

Pink, Tradition, Flower, Floristry, Floral design, Plant, Performance, Musical instrument, Flower Arranging, Event,
Getty Images

Ammettiamo che il continuo andirivieni nel tempo della sfilata Gucci Cruise 2019 avrebbe potuto distrarci. Ammettiamo pure che tra casse toraciche fatte corpetto e foulard fatti leggings, la chiave di (s)volta make up di Gucci sarebbe potuta passare in sordina. Solo per una notte almeno. Trascorsa a contare tutte le (già) next big thing sognate da Alessandro Michele, tra i borghi della Provenza by night. Eppure, mentre andavano in scena visioni couture guccifycate, siamo state inghiottite nel profondo e dal profondo blu del rossetto di Gucci Neptune.

Courtesy Photo

Drammatico e romantico, erotico e grottesco, ma soprattutto autobiografico. Il genere del rossetto blu è scritto ops applicato di sana pianta e di suo pugno da Monsieur Michele. Tanto da portarne la firma ops il nom de plume logatissimo su tutto il packaging nero e oro. Rinascimentale e vittoriano, punk e sessantottino negli intenti sovversivi dei make up nudi, il Lipstick Gucci High Shine non ha etichette spazio-temporali, né tantomeno definizioni di genere. E se ci domandiamo: ma a chi sta bene il rossetto blu? La risposta sarà sempre una: a chi sarebbe disposto a scendere a patti con nettuno.

Getty Images
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup