La french manicure è davvero tornata? Solo se reverse...

Sì, la versione classica con smile line bianca e letto ungueale beige o rosa, è (solo) per il giorno del sì.

image
Getty Images

Estremamente femminile ed elegante, lo stile french manicure è stato inventato nel 1975 da Jeff Pink, fondatore del brand nail Orly. L’idea nacque in seguito all'esigenza da parte di Hollywood di potere realizzare sulle attrici una manicure veloce, elegante e facilmente abbinabile a qualsiasi look e costume di scena. Stilisti e celeb s'innamorano da subito e perdutamente di questa nail art semplice che presto, dalla California, arrivò alle passerelle di Parigi e venne consacrata al grande pubblico con il nome che tutti noi conosciamo. "La french manicure si è evoluta e modificata nel tempo, tanto che ora è disponibile anche in versione french reverse, per esempio, ma ha sempre mantenuto il suo carattere elegante e femminile, rimanendo attuale ed estremamente amata", spiega Michela Molinari, Ladybird house nail trainer e Responsabile Formazione CND.

Courtesy photo

Con formula Caring Complex contenente cheratina, olio di jojoba e vitamina offre nutrimento all'unghia, brillantezza e una rimozione facile e veloce: Yes I Do Bridal Coll Vinylux, CND (17,80 euro l'uno).

Perché la french manicure è amata dalle spose? "Le diverse varianti di french manicure disponibili sono tutte molto amate ciò che cambia maggiormente sono le occasioni per le quali viene consigliata o richiesta una versione piuttosto che un’altra. Per esempio la versione classica con smile line bianca e letto ungueale nude, beige o in nuance rosata più o meno accesa, è sempre molto richiesta dalle spose. È, infatti, una manicure che sta bene a tutte e si abbina facilmente a tutti gli abiti e stili. Proprio questa primavera uno dei principali brand del settore nail ha lanciato una collezione dedicata alle spose in cui propone nuance chiare e lattiginose perfette per una french manicure classica da sposa".

Spring Studios

La speciale formula con biossido di titanio, talco e caolino garantisce un effetto bianco immediato, leggermente perlescente: French Manicure White Pencil, Kiko (2,99 euro su kikocosmetics.com/it).

Qual è la french manicure più diffusa? "Le versioni con glitter o decorazioni sono scelte indistintamente da tutte le donne. Sono versioni perfette per chi vuole impreziosire la propria manicure o magari riprendere un dettaglio dell’outfit o abbinare le unghie a un accessorio moda o ai gioielli. Trend più recente è quello che prevede l’utilizzo di un effetto clear, simil vetro, per la smile line e l’applicazione del colore sulla restante parte di unghia libera. Uno stile di sicuro impatto che richiede però lunghezze medio-lunghe per risaltare al massimo. Come accennato prima anche la versione più moderna di french reverse, che prevede di spostare la smile line dal bordo libero dell’unghia alla zona delle cuticole, è molto di tendenza. In questo caso, soprattutto le più giovani, osano maggiormente con il colore prediligendo nuance accese alle classici nude o rosa".

A chi sta bene la french manicure? "Il carattere passepartout di questa manicure la rende perfetta su ogni tipo di unghia e/o mano! Infatti è possibile realizzare una french manicure sia su unghie corte sia su lunghezza maggiori, si abbina perfettamente sia a unghie dalla forma più arrotondata, sia a quelle a mandorla o squadrata. Come anticipato prima solo in caso di stili più “estremi” come quello effetto clear è necessario lavorare su un’unghia lunga per avere un risultato di maggiore impatto ed esaltare il contrasto tra la smile line effetto vetro e il resto dell’unghia. Anche l’applicazione di glitter o decori si sposa meglio con unghie medio-lunghe".

Quali stilisti hanno scelto la french manicure per la loro sfilata? "Per la sua eleganza e versatilità lo stile french manicure è molto presente nelle sfilate di abiti da sposa, ma anche nell’alta moda troviamo stilisti che scelgono tra le numerose varianti disponibili per lo stile french. Una versione classica soft è stata scelta da Oscar De La Renta, per la passerella di The Blonds gli eccentrici stilisti hanno optato per una variante impreziosita da Swarovski, infine una declinazione a tutto colore ha acceso gli abiti di Moschino".

Courtesy photo

Dura fino a sette giorni e garantisce un colore uniforme, ricco e brillante: French Manicure Smalto per unghie, find (confezione da 3 n.1, n.2 e Top Coat 8,59 euro su amazon.it).

      Pubblicità - Continua a leggere di seguito