Givenchy l'Interdit, la rivisitazione del primo profumo della maison

Le motivazioni della nomination al Prix International du Parfum 2019 come miglior Fragranza Femminile

Una nomination come miglior profumo femminile al Prix International du Parfum 2019 a una fragranza che reinventa un classico della maison Givenchy. La prima versione di L'Interdit fu creata dallo stilista Hubert de Givenchy per Audrey Hepburn, sua grande amica. Oggi è reinterpretata con un twist moderno e il flacone è un omaggio couture al suo predecessore. Lo spirito è rimanere fedeli alla grande tradizione della profumeria facendo un passo avanti nella modernità.

I commenti della giuria: “Interessante il mix di gelsomino, tuberosa e vetiver. Un insieme di contrasti che sta bene sulla pelle". "Un flacone raffinato, dal fascino rétro con un tocco moderno. E l'ambasciatrice Rooney Mara è una perfetta Audrey del Duemila!".

Pubblicità - Continua a leggere di seguito