I 6 segreti di bellezza delle donne somale sono semplici e unici

100% naturali, i rituali meno conosciuti e più efficaci in circolazione.

Le donne somale sono state storicamente lasciate fuori dalla conversazione globale a tema: bellezza. I consumatori sono ossessionati dalla beauty routine coreana, indiana, francese, ecc… e di quella somala non conoscono nemmeno l’abc. Il motivo? L'inesatta convinzione che non abbiano nulla da dire. Le tradizioni, skincare soprattutto, delle donne somale è un tesoro di sapere. Lo sa bene Byrdie.com che ha voluto vederci chiaro dando voce a tre donne (Noor, Safy Hallan Farah e Maryam) conosciute tramite MuslimGirl.com, un portale creato da ragazze musulmane che parlano di ragazze musulmane. Ecco i loro 6 segreti di bellezza 100% autentici, 100% naturali.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Il QASIL «Mia madre usa una prodotto chiamato qasil, una polvere vegetale purificante e dal forte potere esfoliante, che se mischiata a un po’ di curcuma, si può usare come maschera idratante. Aggiungendo del miele grezzo, si ottiene la versione scrub». Noor.

Nashi Argan Gentle Scrub, peeling esfoliante e idratante a base di granuli di nocciolo di albicocca e perle di jojoba (75ml, 25 euro).

2. LA CURCUMA «Un alleato prezioso per lo skincare delle donne somale. La polvere di curcuma è perfetta per la pelle, funziona come esfoliante, illumina la pelle e allevia i segni dell’acne». Maryam.

Ahava Dermud Intensive Hand Cream fango del mar Morto abbinato a estratti naturali (in vendita presso La Rinascente, Tigotà e nelle migliori farmacie. 100ml, 24 euro).

3. VITAMINA D Per la pelle opaca «Le donne in Somalia per la loro filosofia del benessere non rinunciano mai alla loro dose quotidiana di vitamina D ottenuta grazie a una combinazione di rimedi naturali, cibi freschi e vita attiva». Noor.

4. OLIO DI CUMINO NERO Un integratore naturale di antiossidanti, il seme nero di olio di cumino fu utilizzato anche dagli antichi Egizi per le sue imbattibili proprietà curative. «Questo è ciò di cui le donne somale non possono fare a meno. È miracoloso». Safy.

5. ACQUA DI ROSE «Riequilibra il ph della pelle, idrata la pelle secca e combatte i segni dell’invecchiamento». Farah.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Roses et Reines di L’Occitane, profumo solito dal bouquet fresco e vellutato (10g, 10 euro).

6. ACETO DI SIDRO DI MELE «Quando la mia pelle inizia a dare i primi segni di cedimento, creo una soluzione a base per metà di acqua per metà di aceto di sidro di mele, e aiutandomi con un batuffolo di cotone, tampono il viso. Sulla pelle sensibile e arrossata è un toccasana!». Maryam.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo