Tutto tutto tutto sulla depilazione definitiva: tecniche, pro e contro

Mini guida alla scelta che prima o poi tutte dovremmo prendere.

Getty Images

Ceretta, rasoio e crema? ADDIO. Benvenuta pelle liscia per sempre grazie alla depilazione definitiva. Sono sempre di più le donne che scelgono di risolvere una volta per tutte il problema dei peli superflui. In fondo, i metodi tradizionali garantiscono risultati a volte eccellenti, ma (ahinoi) a breve termine. Con il laser, la luce pulsata e gli altri metodi invece, il risultato cambia radicalmente. Ma un dubbio resta: la depilazione definitiva funziona?

Depilazione definitiva laser – La depilazione laser consente di liberarsi dai peli superflui attraverso la rimozione delle radici, eseguita concentrandosi su una determinata zona. Tutte le parti del corpo possono essere interessate dal trattamento. Attenzione però alla depilazione definitiva viso: le sopracciglia, infatti, sono troppo vicine agli occhi per poter intervenire con il laser. Gli strumenti, naturalmente, possono essere maneggiati soltanto da medici o da estetisti specializzati e in possesso delle autorizzazioni richieste. I trattamenti prevedono sedute di circa 30 minuti ciascuna, la cui durata nel tempo dipende dall'ampiezza della zona da trattare. Dopo il trattamento, non bisogna esporsi al sole per almeno una settimana. Rossore generalizzato è una delle piccole controindicazioni dell'operazione.

Depilazione definitiva luce pulsata – Considerata quasi una variante rispetto al laser, in realtà la luce pulsata presenta qualche significativa differenza. La principale è che, mentre il laser sfrutta un unico raggio luminoso, la luce pulsata utilizza un intero fascio ad ampio spetto e intensità. Un vantaggio della luce pulsata rispetto al laser, inoltre, è che può essere anche utilizzato per una depilazione definitiva a casa propria. La luce pulsata, come del resto il laser, garantisce la caduta definitiva di tutti i peli presenti sul corpo. Non evitano però, la successiva crescita di peli provocata da altri fattori come stress, gravidanze, scompensi ormonali.

Getty Images

Depilazione definitiva con ago – Un altro metodo depilatorio definitivo è quello con l'ago, utilizzato per bruciare il bulbo pilifero che viene successivamente estratto con una pinzetta. Di solito questo tipo di trattamento è particolarmente indicato per zone poco estese, visto che necessita di parecchie sedute. Tra le controindicazioni di questo trattamento ci sono le piccole cicatrici che possono insorgere ad ogni seduta. Tra i vantaggi invece, c'è la possibilità di focalizzare l'attenzione su una determinata zona, ottimizzando i risultati di una depilazione definitiva schiena oppure di una depilazione definitiva dei baffetti.

Depilazione definitiva onde elettromagnetiche – Tra le ultime nate nel settore ci sono le apparecchiature che emettono onde elettromagnetiche e che favoriscono la scomparsa dei peli. Come funzionano? Basta applicare un gel sulla zona interessata e poi passare la sonda, che attraverso delle radiofrequenze finisce con l'atrofizzare e il neutralizzare i peli superflui. Come per l'ago, anche questo metodo necessita di parecchie sedute. Anche la depilazione definitiva dell’inguine può essere eseguita con le onde, il cui costo può raggiungere i 90 euro a seduta.

Depilazione definitiva con lampada flash – Costa 1300 euro e consente a chi l'acquista di liberarsi dei peli in eccesso comodamente a casa, con appena 12 sedute in due mesi più un paio di ritocchi all'anno. Si tratta di E-One, una sorta di macchina depilatoria a domicilio che fa diradare e scomparire i peli attraverso una particolare lampada flash. Può essere applicata su tutto il corpo, consentendo anche di praticare una depilazione definitiva delle parti intime.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo