Test: scopri chi sei dalla lunghezza delle dita

Anulare VS indice: cosa dicono di noi le nostre mani.

image
courtesy photo

Se siamo dove siamo, lo dobbiamo alle (nostre) mani. Strumenti di misura per quantità e distanza, "riserve" di parole mancanti, generatrici di gestualità folcloristiche, le loro linee custodiscono il passato e rivelano il futuro. In alcuni casi garanzia di qualità (fatto a mano), in altri di disinteresse (lavarsene le mani). Con le mani si fa e si dice, ma è dalle mani che si scopre più di quello che si vuole rivelare: non si tratta più del palmo - le cui linee se ben decifrate rivelano più o meno attendibili mappe di longevità - ma del dorso, in particolare delle dita. Osservandole infatti, si possono presumere profili caratteriali definiti. Ma da cosa dipende? Dalla lunghezza delle dita. La "teoria dell'anulare", elaborata dagli studiosi dell'Howard Hughes Medical Center, non è assoluta me è attendibile. Provare per credere:

HO IL DITO ANULARE PIÙ LUNGO DEL DITO INDICE
Personalità spiccata. Siete dei leader, particolarmente predisposti verso incarichi di prestigio. Coraggiosi, determinati, spesso dei veri talenti sportivi. Questa caratteristica morfologica è più comune nei soggetti maschili, essendo sintomo di un alto livello di testosterone. Le mani di questo tipo sono spesso affusolate, quindi molto eleganti. Irresistibili.
N.B secondo uno studio dell'Università di Oxford, l'anulare più lungo dell'indice svela una più spiccata predisposizione verso il tradimento…

HO IL DITO ANULARE PIÙ CORTO DEL DITO INDICE
Parola d'ordine: indipendenza. Non avete bisogno del consiglio di nessuno. Siete molto sicuri e autonomi, sicuri di voi stessi con obiettivi chiari. Pragmatici.

HO IL DITO ANULARE LUNGO QUANTO IL DITO INDICE
No stress. Portatori sani di tranquillità, dimostrate molta cura e attenzione per il prossimo. I vostri rapporti interpersonali sono super, non andare d'accordo con voi è davvero difficile. Pacifici.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito






image Shiseido porta il Giappone a Milano