Diete dimagranti veloci ed efficaci

Cosa mangiare per perdere peso e calorie in poco tempo.

La prova costume si avvicina. Per arrivare all'estate leggeri e sgonfi basta seguire una dieta sana ed equilibrata e svolgere attività fisica costante. Se, però, si vuole dimagrire in poco tempo una dieta veloce è sicuramente la scelta più efficace. Da iniziare sempre dopo avere consultato un medico: cambiare drasticamente alimentazione, anche se per un breve periodo, potrebbe essere traumatico per l'organismo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. La dieta dei sette giorni di Dukan. Pensata per chi ha pochi chili da eliminare prevede un ciclo settimanale bene organizzato dove protagonisti sono i 10 Fight Foods.

2. Uno, due o tre giorni detox. Consiste nel bere per 24, 48 o 72 ore solo centrifugati a base di frutta, verdura, alghe e semi.

3. The Burn, la dieta del supermetabolismo. Seguita da molte celeb ha l'obiettivo di accelerare il metabolismo in cinque giorni per far sì che sia il corpo stesso a bruciare il grasso in eccesso.

4. La Zona. Riconosciuta dall’Harvard Medical School influenza con il cibo gli ormoni coinvolti nelle infiammazioni cellulari silenti che portano a diabete e cardiopatie.

5. Tisanoreica. Protocollo ipoglucidico, normoproteico e ipocalorico venduto, in erboristeria e farmacia, si basa sull’attivazione di una via metabolica chiamata chetosi.

6. Le Boot Camp. I suoi pilastri: movimento, gestione dello stress, motivazione e tanto buon cibo (detox e a basso indice glicemico, con un pH deacidificante e senza troppi lieviti).

7. La paleodieta. Consiste nel mangiare solo quello che c'è in natura come i nostri antenati che, infatti, sviluppavano meno malattie cardiovascolari, obesità e tumori.

8. La dieta zero o chetogenica. Regime alimentare proteico grazie al quale quando l'organismo va in chetosi brucia direttamente le riserve di grasso.

9. Dimagrire mangiando ogni tre ore. Tre pasti da 400 calorie, due spuntini da 100 e il biscott(in)o della buonanotte.

10. La dieta di Marc Messegué. Un giorno a settimana consumare cibi freschi cuocendoli con metodi light. Consumare le verdure all'inizio del pasto. Insaporire con limone o spezie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute