Perché il magnesio è considerato il re dei minerali

I benefici e gli alimenti che contengono uno dei minerali più importanti.

image
Photo Gettyimages.com

Una sensazione di stanchezza immotivata, dolori muscolari, ansia, irritabilità e gonfiore possono essere sintomi che indicano la carenza di magnesio. «Il fabbisogno quotidiano di questo sale minerale varia a seconda dell’età e del sesso, ma solo il 30-40% di quello che viene ingerito è poi assorbito dall’organismo. Il suo apporto va regolato o incrementato sotto il controllo medico per non determinarne eccessi che potrebbero causare effetti contrari, specie se si soffre di sindrome premestruale, mal di testa muscolo tensivo o da vasospasmo, o di disturbi della menopausa», spiega Pier Luigi Rossi, Professore di Nutrizione Clinica all’Università Bologna. Di seguito 10 proprietà benefiche del magnesio.

Photo Gettyimages.com

1. Salvaguarda la salute dei muscoli.

2. Attenua l’affaticamento ed evita i crampi.

3. Regola la trasmissione degli impulsi nervosi.

4. Aiuta a ridurre il rischio di tumore al pancreas.

5. Protegge l’apparato cardiovascolare.

6. Riduce i rischi di incorrere in un ictus.

7. Riduce i sintomi della sindrome premestruale.

8. Abbassa il rischio di osteoporosi.

9. Elimina la ritenzione idrica, flagello.

10. Gioca un ruolo importante nella produzione di energia.

Photo Gettyimages.com

Dove si trova: semi di zucca, cioccolato fondente, carciofi, spinaci, cereali integrali (mais in primis), legumi (tra cui i piselli e i germogli di soia), frutta fresca e secca (soprattutto pistacchi), aneto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute