Cos'è il mal di testa del sabato mattina? (Sì ne soffriamo tutti)

Ecco come evitare e contrastare la cefalea da weekend e riuscire a ricaricarsi per la nuova settimana.

image
Unsplash (Ryan Holloway)

È un classico, si aspetta tutta la settimana il weekend ed eccolo, puntuale, al sabato mattina quel, più o meno forte, mal di testa. Cosa c'è di più fastidioso che iniziare il fine settimana tanto atteso con un'estenuante cefalea? Come si può evitare e contrastare questo fenomeno, che non ha niente a che vedere con la sbornia, e poter arrivare così rigenerati e carichissimi il lunedì mattina?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il "mal di testa del weekend", come si legge su PureWow, è una cefalea che si manifesta di solito il sabato mattina verso le 9 in corrispondenza della zona delle tempie e degli occhi, scatenato perlopiù da un cambio di ritmo di vita. Tradotto: insieme agli schemi della settimana nel weekend crollano anche gli ormoni dello stress provocando il rilascio immediato dei neurotrasmettitori che inducono la contrazione e poi la dilatazione dei vasi sanguigni, causando il mal di testa.

Tra le sue cause, si legge sul sito, ci possono essere anche un sonno più lungo, un consumo più importante di alcol e qualche strappo alimentare, leggi junk food. Se poi tutti gli elementi che lo favoriscono sono presenti voilà che la testa sembra "scoppiare". A volte, però, è sufficiente anche "solo" avere lavorato sodo e sotto stress tutta la settimana per ridursi in questo stato. Senza avere bevuto nemmeno una goccia di alcol il giorno prima.

Come prevenire il mal di testa da weekend? Ovviamente, la soluzione non è quella di non riposare, ma di non modificare eccessivamente il proprio ciclo del sonno. Ebbene sì, sonnecchiare fino all'ora di pranzo non è affatto una buona idea. Meglio alzarsi poco dopo l'orario abituale ed evitare di bere troppi caffè. Uno potrebbe aiutare, per evitare l’insorgenza di una cefalea da astinenza da caffeina, ma non di più. Perché allora non trasformare il sabato e la domenica nelle giornate dedicate alle tisane detox? Ultimo consiglio: non fate nel weekend tutto quello che non avete fatto durante la settimana, anzi, programmatevi due giorni cadenzati da attività piacevoli e rilassanti come una lezione di yoga o tai chi, qualche minuto di meditazione, un pomeriggio alla spa o una camminata in mezzo alla natura!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute