Il refrain del relax è in queste spa del vino a Montalcino

Scrub delicato ai vinaccioli, maschera nutriente al vino o pestaggio degli acini anti stress?

image
Courtesy Rosewood Castiglion del Bosco

Sapevate che Merlot, Sangiovese e Cabernet non sono solo ottimi da sorseggiare in un calice ma anche come elisir di benessere e bellezza? Non stiamo scherzando. La wine therapy (o vinoterapia) coniuga perfettamente vino e salute dando vita ad una nuova concezione di benessere che unisce enogastromia e relax. Questa tradizione nasce in Francia, vicino a Bordeaux, e si basa sulla miscelazione del vino e suoi derivati con altre sostanze naturali, tra cui succo di limone e diverse erbe aromatiche. Secondo i fautori di questa disciplina, è nella fermentazione dell'uva che si sviluppano le sue preziose azioni benefiche. La vino terapia viene infatti utilizzata come trattamento per contrastare l’invecchiamento della pelle, emolliente e antirughe ma anche per ridurre lo stress e come coadiuvante nel dimagrimento. Immaginate di rilassarvi circondati da uva fresca, preparatevi a fare un bagno profumato in una vasca colma di vino o lasciatevi. Sì, ma dove? Tranquilli, non è necessario andare oltre i confini del Bel Paese. Abbiamo selezionato per voi le migliori spa del vino a Montalcino dove provare questa esclusiva esperienza sensoriale.

Durston Saylor / Rosewood Castiglion del Bosco

Un luogo di relax e benessere davvero speciale, è l’Hotel Adler Thermae di Bagno Vignoni. Qui potrete fare il pieno di puro benessere in un ambiente da mille e una notte. Scegliete uno scrub delicato ai vinaccioli seguito da una maschera al vino. Sì, e non si tratta di un vino qualunque. Stiamo parlando di Brunello, un prodotto pregiato e capace di donare piacevoli sensazioni di relax e leggerezza su tutto il corpo. In questo luogo speciale immerso tra le dolci colline della campagna senese e circondato da paesaggi naturali di strepitosa bellezza, ritroverete tutta l’energia necessaria. Sentitevi liberi di affidare corpo e anima alle mani sapienti degli esperti di estetica e salute.

Courtesy ADLER Spa Resort Thermae

La vino terapia si diffonde nei resort della campagna toscana in nome del benessere e dell’ospitalità d’eccellenza. Una meta irrinunciabile è il Rosewood Castiglion del Bosco, il luxury wine resort di Massimo Ferragamo, un paradiso per la vista e la mente, dotato di centro benessere aperto anche a clienti esterni. Qui potete concedervi un inebriante trattamento corpo dalle preziose proprietà anti-stress e anti age che ripercorre le fasi seguite dall’uva per diventare vino. Si parte dal pestaggio degli acini in un piccolo tino di legno, con bagno tiepido ai piedi a ricordare la fase iniziale del processo di fermentazione dell’uva, si passa poi allo scrub aromatico, seguito da una doccia che rappresenta il passaggio dai tini alle barrique; infine si conclude con un massaggio che migliora la pelle e dà piacere, un po’ come avviene con l’invecchiamento del vino in barrique. Il percorso termina con la degustazione di un calice di Brunello, per completare l’appagamento dei sensi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da In Vino Veritas