Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Due nuovi progetti di Matteo Stucchi

Il giovane designer firma ora un tavolino e uno sgabello

Tavoli Matteo Stucchi
Courtesy Image

Matteo Stucchi è un giovane designer che ama l'autoproduzione e la squisita artigianalità del made in Italy.

Courtesy Image
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Già autore l'anno scorso di una linea di vasi in ceramica, ispirati nelle forme ai corpi di donne di varie etnie, ora crea due pezzi di arredamento; e lo fa avvalendosi della preziosa collaborazione dell'azienda specializzata TorniLegno. Il primo complemento è il tavolino Nesso, formato da due piani di appoggio circolari in castagno, di diverse dimensioni e legati dalla struttura portante in ferro, che li avvolge con leggerezza: un pezzo slanciato, dalle proporzioni armoniose.

Courtesy Image

Il secondo è lo sgabello Spoletta, ispirato – con sottile ironia unita ad ammirazione - al rocchetto delle sarte, ed enfatizzato nelle dimensioni come visto attraverso una lente di ingradimento.

Courtesy Image
Courtesy Image

In legno massello, ugualmente di castagno, Spoletta è completato da ago e filo, in un bel dinamismo, e può essere fruito anche in funzione di tavolino.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito