Le mostre dei ponti di primavera e oltre

Tra figurativo e fotografia, i principali musei d'Italia inaugurano interessanti esposizioni. Se poi si vola fino a New York...

image
Courtesy Photo nella grafica di Silvia M. Reppa


Blind test

Legami. Intimità, relazioni, nuovi mondi. Varie sedi, Reggio Emilia. Fino al 9/6

Dai mostri sacri alle nuove leve, sbarca a Reggio Emilia la fotografia d’autore che si riconosce a occhi chiusi. La quattordicesima edizione del Festival di fotografia europea vede al centro della scena, tra i tanti, l'emergente Lucie Khahoutian (Erevan, 1990), artista armena che contamina i suoi scatti con il collage per gridare una visione della realtà fondata su laceranti dicotomie. fotografiaeuropea.it

Official Portrait, 2017.
Courtesy Lucie Khahoutian

I bambini ci guardano

The beautyful ones. Victoria Miro, Venezia. Fino al 13/7

Nata in Nigeria nel 1983 e trapiantata a Los Angeles all'età di sedici anni, Njideka Akunyili Crosby documenta temi quali la condizione dei bambini nel suo Paese natale, la diaspora dei connazionali verso l'Europa e il lascito di un sofferto passato coloniale. victoria-miro.com

L’opera The Beautyful Ones – Series #7, 2018.
© Njideka Akunyili Crosby; courtesy the artist, Victoria Miro, David Zwirner

Camere oscure

Photo Festival. Varie sedi, Milano. Dal 17/4 al 30/6

Alla quattordicesima edizione, la kermesse sulla fotografia conta oltre centosessanta mostre. Tra le principali, quelle su Bert Stern, Gian Paolo Barbieri e le sue Polaroid, Fabio Ventura e i progetti dedicati a temi ambientali. milanophotofestival.it

Gostinka di Elena Chernyshova, 2012-13.
© Elena Chernyshova

Colpo d’occhio

Elisabetta Catalano. MAXXI, Roma. Fino al 22/12

Quattro performance in studio immortalate da uno scatto sono la prova della maestria di Elisabetta Catalano, fotografa che ha esordito sui set delle pellicole di Federico Fellini. maxxi.art

Cesare Tacchi in Action painting, 1972.
© Elisabetta Catalano

Palette pittoriche

Renata Boero. Kromo-Kronos. Museo del Novecento, Milano. Fino al 23/6

Una selezione pressoché inedita di Cromogrammi – opere su tela risultato dell'interazione tra pigmenti naturali, erbe, radici ed elementi organici – testimonia il percorso di Renata Boero. Sotto la lente proprio la relazione tra materia e fluire del tempo, soggetti che danno il titolo alla mostra dedicata all'artista genovese. museodelnovecento.org

Un ritratto di Cristina Fiorentini.
© Cristina Fiorentini

Destini misteriosi

Il volto della metafisica. Palazzo Ducale, Genova. Fino al 7/7

Pur variando tecnica, soggetto e composizione, Giorgio de Chirico ha esplorato la pittura metafisica per una vita. E le tele ora in mostra registrano la dimensione ciclica del tempo, dove passato e presente possono coesistere. palazzoducale.genova.it

Ettore e Andromaca.
© Fondazione Museo Alberto Sordi e Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, by SIAE 2019


Cuore di tenebra

The Battle Between Carnival and Feast, Palazzo Cini, Venezia. Fino al 18/11

Conflitti scatenati dalle odierne questioni geopolitiche, traumi collettivi e intimi ricordi personali. L'universo del rumeno Adrian Ghenie (Baia Mare, 1977) si rivela in un palinsesto pittorico dai toni emozionali. cini.it

Self-Portrait with Animal Mask, 2018.
© Adrian Ghenie, courtesy the artist and Galerie Plan B, Berlin

Cromoterapia

Ettore Spalletti. Nouveau Musée National de Monaco – Villa Paloma, Monte-Carlo. Fino al 3/11

Raccolte sui tre piani del museo, quaranta opere monocrome illustrano lo studio compiuto da Ettore Spalletti sul colore e sulla sua interazione con lo spazio. Focus della mostra è il dialogo tra pittura e scultura. nmnm.mc

Un'immagine dell’atelier di Ettore Spalletti.
Foto, Werner J. Hannappel


Donkey business

Paola Pivi. World record. MAXXI, Roma. Fino all'8/9

Dalle immagini a colori alle opere più recenti. Il mondo di Paola Pivi è protagonista di questa personale molto attesa. Al centro della scena, l'installazione che dà il titolo alla mostra: un labirinto realizzato con centotrenta materassi. maxxi.art

Untitled (donkey).
Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London/Hong Kong


Seduta analitica

Where we are. Whitney Museum of American Art, New York. Dal 28/4

Le opere di artisti come Edward Hopper, Louise Bourgeois, Jay DeFeo e Fairfield Porter compongono un percorso per interrogarsi su temi quali famiglia, comunità, nazione e spiritualità. whitney.org

Portrait of Ted Carey and Andy Warhol, 1960.
© 2017 The Estate of Fairfield Porter/ARS, New York

Visione celeste

Whether line. Fondazione Prada, Milano. Fino al 5/8

Si chiama Whether Line l'installazione multimediale realizzata dagli americani Lizzie Fitch e Ryan Trecartin per esplorare il tema di una nuova Terra promessa. fondazioneprada.org

Un frame dell’installazione multimediale.
Foto, Fitch Trecartin Studio


Pubblicità - Continua a leggere di seguito