Nello store delle meraviglie

Appuntamento nel temporary store milanese di Les-Ottomans, tra arredo tavola, accessori moda e tanto altro.

lesottomans
Courtesy photo

Entrare nel temporary store Les-Ottomans di Milano sarà come ritrovarsi in un caleidoscopio di colori, motivi e geometrie che mettono subito di buonumore «perché con la tavola e, in generale, con la casa si può giocare in infiniti modi», racconta Bertrando Di Renzo, eminenza grigia e... dalle infinite nuance del brand di lifestyle. In Via Sant'Andrea 8/A, presso lo store Banner - in un originale allestimento curato con la collaborazione del negozio di arredi vintage e di antiquariato Officina 33, acclamato indirizzo di Cesena - si possono trovare ceramiche, cuscini in velluto di seta, piatti e bicchieri, tovaglie, runner, vasi e molto altro.

Ciotola della linea Radicchio, Les-Ottomans.
Courtesy photo

Sorprendenti le fantasie e il décor: si spazia da pattern astratti e della tradizione orientale a variopinti pennuti, esuberanti pappagalli e chinoiserie. Sembra di entrare in una Wunderkammer dove andare alla ricerca di portacandela in foggia di palmette, portavivande impreziositi da cervi o a forma di radicchio.

Segnaposto décor in ceramica dipinta a mano, Les-Ottomans.
Courtesy photo

Poi ci sono sofisticati "suzani", i noti tessuti lavorati ad ago tra Tagikistan, Uzbekistan e Kazakistan, sottopiatti in vetro di Murano, arredo tavola realizzato per Les-Ottomans da eccellenti manifatture di ceramica di Bassano del Grappa, «ma anche oggetti messi a punto per noi da maestranze indiane e turche, perché le eccellenze sono presenti ovunque, l'importante è stanarle e valorizzarle», prosegue Di Renzo. Che in quanto a fiuto ed estro creativo ha tutte le carte in regola. Non a caso tra le sue collezioni spiccano persino collaborazioni con il designer Vito Nesta, lo stilista inglese Matthew Williamson e altri nomi noti che si sono fatti notare sulla scena. A chiudere il cerchio persino accessori moda, clutch in velluto di seta e shopper. Tutte nell'inconfondibile e vivace mood griffato Les-Ottomans.

Un coffee table dipinto a mano della collezione 2021-22, Les-Ottomans.
Courtesy photo

Info: Via San'Andrea 8/A - Milano (temporary store fino al 15 novembre) - www.les-ottomans.com

Una clutch in ikat di seta, della collezione 2021-22, Les Ottomans.
Courtesy photo
Un cuscino Eyes della collezione 2021-22, Les-Ottomans.
Courtesy photo
Una tote bag in velluto di seta della collezione 2021-22, Les-Ottomans.
Courtesy photo
Un piatto della linea Christmas, Les-Ottomans.
Courtesy photo
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito