Il design gioioso di Matteo Stucchi

Il creativo ventottenne si muove tra autoproduzione e collaborazioni con aziende del made in Italy, come Jannelli&Volpi. Nel segno di forme confortevoli e colore.

Standing, Sitting, Shoulder, Chin, Neck, White-collar worker, Formal wear, Furniture, Photography, Suit,
Courtesy photo

Quale maestro ideale ama citare Bruno Munari. È Matteo Stucchi, giovanissimo designer italiano che è partito dall'autoproduzione per approdare oggi a importanti collaborazioni con brand made in Italy. Linee pure che tuttavia si esprimono in modo fantasioso e con tocchi di ironia, nessuna paura del colore, al contrario cromatismoi gioiosi. Un tratto fresco e dinamico, unito alla versatilità, che lo porta a progettare arredi così come wallpaper.

Per Jannelli&Volpi Matteo ha disegnato alcuni pezzi della collezione CO.DE (Contemporary Design by Jannelli), puntando sul tema natura, in affreschi di grande carisma.

Exotic Feathers-Jade Lime, design Matteo Stucchi per Jannelli&Volpi.
Courtesy photo
Faded Signs-Moss Green, design Matteo Stucchi per Jannelli&Volpi.
Courtesy photo


Meroni & Colzani produce invece la linea Etna comprendente portariviste e un tavolo declinato in due misure, pezzi caratterizzati da una forma morbidamente sinuosa che sembra abbracciare lo spazio.

Side table Etna, design Matteo Stucchi per Meroni & Colzani.
Courtesy photo
Portariviste linea Etna, design Matteo Stucchi per Meroni & Colzani.
Courtesy photo

Infine tornano due carte da parati per Now Edizioni: ispirazione animalier unita a geometrie intriganti.

Wallpaper Inside the Jungle, design Mateo Stucchi per Now Edizioni.
Courtesy photo
Wallpaper Dream, design Matteo Stucchi per Now Edizioni.
Courtesy photo

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze Arredo