Estate Italiana = Spaghetti Italiani: gli spaghetti di Ortisei

Dolcezza e terrosità, persistenza e profondità: voilà la ricetta degli spaghetti di barbabietola, crema di patate e rafano.

@tuttotonno / Cecilia Grandi

Vacanze in Italia in formato spaghetti: il più grande cliché nostrano raccontato da uno chef molto poco ortodosso. Quarta ricetta... "Spaghetti" di barbabietola, crema di patate e rafano.

Da provare perché: ehi, ci sono tuberi e radici nel piatto! Ovvero: terrosità e dolcezza, più il piccante del rafano per dare persistenza e profondità.

Ingredienti per 4 persone degli "spaghetti" di barbabietola, crema di patate e rafano

450g barbabietola rossa

250g patate di montagna

rafano fresco

100g latte di soia

limone

olio

Preparazione

Pelare la barbabietola e tagliarla con l'apposito strumento per rendere le verdure lunghe e sottili. Sbollentarla 1 minuto in acqua salata e mettere in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura. Condire con sale olio e limone. Dovrebbero risultare "finti" spaghettini vegetali.

Per la crema di patate: bollire le patate e pelarle, scaldare il latte di soia, unire le patate schiacciate e frullare il tutto aggiungendo sale, pepe e una grattata di rafano fresco. P.S. La quantità del latte dipende molto dal tipo di patata, dovrà risultare una crema liscia e omogenea, più liquida di un purè.

Impiattare in un piatto fondo mettendo la crema di patate con sopra gli spaghettini di barbabietola. Terminare con una grattata di rafano fresco e qualche erba aromatica per profumare il piatto.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food