Arriva il latte condensato vegetale e sostenibile, fine della guerra del latte?

L'era dei "semplici" mylk è superato: il latte di noci super concentrato sarà la svolta di colazioni, caffé e smoothie.

image
Unsplash.com

Golden milk o beet latte? Latte di mandorla o latte di capra? Se negli ultimi anni la domanda bere latte vaccino fa bene? scatena infiniti e animati dibattiti tra lattosio-fobici, nutrizionisti, vegani e ambientalisti bere o non bere quel "liquido bianco" indispensabile per i piccoli mammiferi e tanto amato/temuto dai più o meno cuccioli umani è diventato ormai un vero e proprio dilemma. Ma ma, ma fermi tutti, è arrivato il "latte" che potrebbe mettere tutti d'accordo. Trattasi di latte di noci condensato, un tipo di mylk - no, non si tratta di un errore di ortografia, ma di un neologismo che indica un "fluido bianco" ottenuto da fonte vegetale - che ha tutte le carte in regola per essere "digerito" da tutti, dagli intolleranti al lattosio agli animalisti passando per gli ambientalisti. Sì, perché forse non tutti sanno che, secondo dati FAO, il settore lattiero-caseario incide per circa il 4% sul totale di tutte le emissioni di gas serra antropogene.

Unsplash.com

Se fino a dieci anni fa le uniche alternative al latte animale disponibili erano il latte di soia e il latte di cocco, ora abbiamo a disposizione, anche nella grande distribuzione, svariati tipi di mylk che comprendono il latte di riso, il latte di avena, il latte di mandorle, il latte di nocciole, il latte di arachidi, quello di anacardi, canapa, farro, quinoa... Un'industria da miliardi di dollari che propone una varietà così ampia di latte vegetale che rende sempre più facile la fase di svezzamento dal latte di mucca e più felici gli animalisti che da anni ripetono fino allo sfinimento che milioni di mucche vengono trattate in modo disumano, alimentate con mangimi industriali, inseminate artificialmente, costrette a gravidanze precoci, imbottite di antibiotici e ossitocina per migliorare le loro performance produttive, stress che rendono terribile la loro qualità di vita oltre a portare alla loro morte prematura.

Buone notizie: i mylk saranno ancora più sostenibili grazie a Modest Mylk, un'azienda che consente di creare facilmente il proprio latte vegetale biologico a casa. Cosa contiene questo latte condensato vegetale? Gli ingredienti di quello di anacardi, per esempio, sono: anacardi non zuccherati, olio di cocco, farina di arrowroot (fecola alimentare estratta da alcune piante tropicali) e sale rosa dell'Himalaya. Da ogni barattolo di vetro si ottengono 42 porzioni da 220/230 ml di latte. How to: miscelare un cucchiaio e mezzo di latte condensato con circa 220/230 ml di acqua per un minuto. Una volta ottenuta la miscela è possibile conservarla per massimo cinque giorni in frigorifero. Perché è delizioso? L'olio di cocco gli conferisce cremosità mentre la nota di sale esalta la naturale dolcezza delle noci. Ci piace!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food