Spendereste 1000 euro per la carne più buona del mondo?

Il manzo giapponese wagyu è pregiato, costoso e irresistibile: e in Italia arriva finalmente quello originale made in Japan.

image
Getty Images

Se potessi avere 1000 euro al mese cosa comprerei? È il costo della carne wagyu al chilo, vi dovesse servire un'idea per spenderli e far felice qualcuno. È la carne più buona del mondo, la migliore di tutte, la più pregiata e più costosa del mondo, severamente controllata da un disciplinare rigidissimo. Sogno proibito dei foodie più lussuriosi. Tanto cara per le tasche quanto sublime, è anche difficilissima da trovare fuori dal Giappone, dove viene prodotta seguendo un disciplinare che più severo non si può. Perché le materie prime migliori restano in casa e per centellinarla morso dopo morso in tutta la sua morbidezza bisogna(va) necessariamente investire in un biglietto aereo (a/r a discrezione vostra). Oggi però la wagyu si può consumare anche in Italia, perché Taki Japan International, unico importatore di manzo hida-wagyu (il migliore in assoluto) dal Giappone al nostro Paese, ha ufficializzato l’arrivo dei pregiatissimi tagli di manzo wagyu sul suolo del tricolore.

Perché la carne wagyu è così costosa? Perché è una meraviglia di scioglievolezza unica, perfetta e delicata, ricchissima di proteine e grassi buoni. I manzi giapponesi sono allevati a erba fresca nei primi mesi, per poi passare al fieno di riso e vegetali autoctoni, sempre con profondissima attenzione e amore. Il risultato è una carne marezzata di muscolo e grasso, profumata e tenera, che aderisce a standard qualitativi stellari per essere certificata come tale. Rurale nel vero senso della parola, visto che viene allevata nelle vallate verdissime della prefettura di Gifu nell’isola di Honsu (curiosità non scontata: il capoluogo Gifu è gemellato con Firenze, altro posto dove mangiare ottime carni). Una carne da vip che ha conquistato persino uno sportivo del manzo come David Beckham. Per questo è una carne che ha anche il certificato di autenticità e un attestato di DNA per ogni animale, come se fosse un manufatto artigianale da tutelare. Giustamente, va detto. La carne di manzo wagyu è un assoluto diamante del food che vale la pena pagare quanto una pietra preziosa: a Milano si può mangiare nei giapponesi più tipici, a Roma da Taki a Prati, vicino Piazza Cavour. Fidatevi: l’esperienza di assaggiare la carne wagyu cruda (o cotta benissimo) vale molto più di un anello al dito.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food