Il Cucciolone Algida è tornato, e le nuove barzellette sono firmate da Sio

Il fumettista di Scottecs firma il biscotto gelato per antonomasia: sarà la prossima tela d'autore agognata da fumettisti e disegnatrici?

Getty Images

Non avrai altra merenda all'infuori del Cucciolone Algida consumato ai giardinetti, quando ci si accostava al baretto più vicino per concedersi quella ricarica dolce. Fascino unico di un'intuizione felice: un biscotto equilibratamente morbido che accosta in due fette tre gusti di gelato. C'è sempre stato un rituale en passant: la lettura delle barzellette del Cucciolone, freddure rapide che si incollavano alle dita strette sul biscotto. L'unica parte rinnovabile di un gelato pressoché immutato e immutabile. Ma con un nuova firma d'autore, perché le vignette del Cucciolone saranno firmate da Sio, il fumettista italiano creatore di Scottecs. Lo hanno ufficializzato l'azienda col catalogo Algida per l'estate 2021 e lo stesso disegnatore via Twitter.

This content is imported from Twitter. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

In passato anche altri giganti del fumetto si erano accostati al gelato confezionato, firmando proprio personaggi e barzellette del Cucciolone: Silver, il creatore di Lupo Alberto, aveva inventato il leone Eldo Leo per la Eldorado (poi acquistata da Algida), e Giorgio Cavazzano, storica firma di Topolino, era poi chiamato ad adattare lo stesso leone alle nuove freddure da disegnare sulla superficie; infine Federico Panella con le sue mucche ha ornato la superficie del biscotto negli ultimi anni. L'arrivo di Sio è una virata notevole per il target di pubblico, però non dirime l'ultima vera grande questione sospesa del biscotto gelato: l'ordine di mangiata dei gelati Cucciolone. Si sono scannate almeno due generazioni di estimatori, azzuffandosi senza tregua sul tema prima lo zabaione o prima la vaniglia? (il cioccolato resta in mezzo a spartire le fazioni ma c'è chi lo tiene per ultimo). Forse non lo sapremo davvero mai e continueremo a fare come ci pare. Però ridendo.

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food