Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

10 cose che a 30 anni non devi avere per forza fatto (o capito)

Decalogo dei non-fallimenti over 30.

compiere 30 anni
Getty Images

Avere trent’anni. E non avere capito niente. O avere capito tutto. Che cosa significa, se significa davvero qualcosa, avere trent’anni? Per Serena Williams è una conferma («Da che ho memoria so di voler essere madre ma ora, a trent’anni, è ancora troppo presto, mi sento ancora troppo giovane»), per alcuni uomini i 30(+) sono il sigillo sulla tombale: libido addio, e per Charlotte Casiraghi (30 anni compiti ad agosto) significano essere (già): icona di stile, erede tra le più appetibili e mamma (bis). Ma secondo l’analisi (di vite vissute, errori commessi e obiettivi conquistati) dei redattori di Greatest.com ci sarebbero almeno dieci cose che raggiunti i 30 non è affatto necessario avere fatto (o capito). Ci fidiamo?

A 30 anni viaggiare molto non è fondamentale

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A 30 anni puoi non avere ancora incontrato la persona della tua vita

Getty Images

A 30 anni non è un problema se non fai il lavoro della tua vita

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A 30 anni non è un problema se non sai dove passare il resto della vita

Getty Images

A 30 anni non è un problema se non hai corso una maratona

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A 30 anni non è grave se non ti sei ancora messo in proprio

Getty Images

A 30 anni puoi non avere ancora imparato a cucinare bene

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A 30 anni non è grave se no riesci a gestire le tue finanze

Getty Images

A 30 anni non è grave se non hai ancora comprato casa

Getty Images

A 30 anni puoi non sapere che cosa vuoi fare della tua vita

Getty Images

Courtesy photos Gettyimages.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix