Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Vietatissimo sedersi sul letto con i vestiti di tutto il giorno

La nuova paranoia 3.0? Che la persona che più amiamo si sieda sul letto con i vestiti (sporchi) addosso.

Getty

«Ho un problema che fa scappare tutti gli uomini. Sì succede sempre a letto: o meglio quando siamo a un passo dall’essere a letto». Il disagio di Nancy, coinquilina di se stessa, fermamente convinta nel volerlo restare, è una vera e propria fobia: odiare quando le persone si siedono sul suo letto. Il problema non è minimamente vicino alle fantasie sessuali: è solo una questione di igiene estrema. Fobie, manie, ossessioni, limitazioni, perversioni per il pulito. «Vi sembro una pazza? Pensate a dove vi siete seduti prima di entrare in camera mia: metropolitana, auto, sedie del ristorante. Ovunque. E ovunque ci sono germi che finiscono a un centimetro dal luogo più intimo del mondo ovvero il mio letto». Nancy è solo una delle svariate persone che hanno maturato una patologia abbastanza comune: quella di chi vieta perentoriamente alle persone di sedersi sul letto con indumenti indossati all’esterno (e in quanti l’hanno raccontato su Reddit).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty

Ma il fenomeno è alquanto ricco di casi come dimostra la testimonianza di Susan Shain su GoodHouseKeeping.com: «"Togliti i vestiti subito!” Quando lo dico di solito l’interlocutore mi guarda in un misto tra imbarazzo ed eccitazione, ma gli rispondo serafica che “non ho intenzione di dormire con te, ma sappi che non puoi stare sul mio letto con i vestiti che hai usato tutto il giorno”». Il boom della paranoia da igiene appartiene a un eccesso di inquinamento o a un eccesso di zelo? Entrambi: secondo gli studi - contestatissimi - della Kingston University rifare il letto è dannoso (e molto) perché rassettando le lenzuola non si ha tempo di far circolare l’aria e uccidere i germi. Secondo le rivelazioni delle cameriere dei migliori hotel del mondo il trucco è in come si riordina il letto: e no, coprire i cuscini con il lenzuolo, per esempio, non risolve affatto il problema dei germi sul cuscino (che creano poi proliferare delle impurità della pelle).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty

La verità sta nel mezzo? E come la mettiamo con il vecchio classico della festa in casa con la camera da letto che ospita tutte le giacche e giacconi provenienti dal mondo sporchissimo là fuori? La germofobia è diventato il male dei nostri tempi fatti di di touch screen sani vs contatti umani nocivi? Susan Shain crede parte della sua mania dipenda dal suo dna nipponico «nella mia cultura fare il bagno prima di dormire è una tradizione antica: lo facciamo ancora oggi sia per rilassarci prima di affrontare il sonno sia per evitare di portare i germi della giornata nel letto». Poi certo ci addormentiamo con l’iPhone in mano e tutti i germi/persone tenute a debita distanza invadono il nostro sacro talamo…

courtesy photo Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix