Fridays For Future, i giovani in piazza scioperano per l'ambiente e il clima: non c'è più tempo da perdere

Un video sulla manifestazione a Milano per lo sciopero mondiale che ha portato nelle strade tantissimi ragazzi per chiedere ai politici di occuparsi della "nostra terra malata". Perché è una questione di giustizia sociale.

Tirava una bell'aria a Milano e non solo per il sole, per il cielo azzurro e la temperatura primaverile. Ma soprattutto per la manifestazione Fridays For Future, lo sciopero globale per il clima che ha portato in piazza a Milano tantissimi ragazzi. Le cifre si sprecano: chi ha detto 20mila, chi 50 mila, chi addirittura 100 mila.

Ma forse poco importa il numero perché erano certo tantissimi. Un popolo festoso e composto.

Marciavano a suon di slogan: «Oggi è un giorno storico - gridavano - indietro non si torna più. A scuola non andiamo oggi scioperiamo. Non si può parlare di giustizia sociale se non ci si occupa del nostro pianeta. Del nostro clima. Dobbiamo agire subito perché sono gli scienziati che ci dicono che il riscaldamento globale distruggerà la terra. E se i governi, nazioni, regioni e comuni non ci sentono, torneremo ancora. E ancora. Tutti i venerdì: come ha fatto e sta facendo Greta Thunberg».

Noi c'eravamo e li abbiamo filmati: qui il video.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix