L'amore "diverso" in mostra a New York

Alla galleria Perrotin nel Lower East Side c'è Them, un'esibizione sorprendente e intensa, che racconta il romanticismo dal punto di vista degli artisti queer: da Hernan Bas a Jenna Gribbon.

jenna-gribbon
Guillaume Ziccarelli

Una mostra romantica e intima dedicata a “loro”. Loro chi? A tutti quelli che vivono l'amore in modo anticonformista. A quelli che si discostano dai canoni imposti da tempoi immemore dalla società. Them, alla Galleria Perrotin di New York fino al 16 agosto ci parla proprio di loro. Ma anche di noi, perché il soggetto protagonista dei vari lavori esposti è sempre e solo uno: l'amore. E quello, si sa, è universale.

Ian / Harvester, 2019, Anthony Cudahy. Courtesy of the artist and 1969 Gallery, New York
Guillaume Ziccarelli

La storia della pittura è piena di raffigurazioni eterosessuali di intimità: ci sono centinaia di tele che ritraggono coppie colte in un tenero abbraccio, e altrettante in cui sono avvolte in baci appassionati. Assenti, in tal senso, sono state fino a ora le opere che hanno raccontato l'amore queer (dall'inglese insolito, riferito a qualcosa di sessualmente, etnicamente o socialmente eccentrico rispetto alle definizioni di normalità codificate dalla cultura egemone).

L’allestimento alla Perrotin
Guillaume Ziccarelli

Se è vero che in passato la raffigurazione dell'amore omosessuale riusciva a superare questi limiti, spesso però era rivelato attraverso una presentazione soft e codificata. Poi è arrivato l'Aids, che ha stravolto tutto.

Salman Toor. The Bar on East 13th, 2019
Guillaume Ziccarelli

Oggi sono molti gli artisti che hanno deciso di firmare sculture, installazioni, video e quadri, spesso figurativi (tanto per lasciare molto spazio all'immaginazione) per dichiarare guerra alla censura più o meno esplicita. Molti di loro, da Hernan Bas a Jenna Gribbon, da Anthony Cudahy ad Ana Segovia sono in scena nella sede del Lower East Side di Perrotin e hanno iniziato a colmare una grossa lacuna della storia conservatrice della pittura, proponendo una loro personalissima visione di amore e romanticismo.

Watching me paint, 2019, Jenna Gribbon. Courtesy of the artist and Fredericks & Freiser Gallery, New York
Guillaume Ziccarelli
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix