Il Festival del Paesaggio 2018 a Capri

L'isola campana fa da magico scenario a residenze d'artista, proiezioni e mostre. Da non perdere: la collettiva sul tema della cartolina e la monografica dedicata alle opere metafisiche di Renato Mambor.

Flavio-Favelli-Festival-Paesaggio
Flavio Favelli

L'isola di Capri è sempre stata sinonimo di jet-set, location mozzafiato e fondali verde smeraldo. Ma da tre anni a questa parte significa anche Festival del Paesaggio, kermesse che, all'aura leggendaria dell'isola campana, unisce una serie di mostre e appuntamenti declinati sul tema di vedute, scenari e luoghi.

I Faraglioni di Flavio Favelli

La terza edizione, curata a quattro mani da Arianna Rosica e Gianluca Riccio e in programma ad Anacapri, è partito a maggio dal progetto di residenze d’artista Travelogue realizzato con il Capri Palace Hotel e si svilupperà poi attraverso una doppia mostra al Museo della Casa Rossa dal 27 aprile al 20 ottobre.

Turn On di Adrian Paci
Adrian Paci

La prima, Cartoline da Capri, è una collettiva che presenta artisti di diverse generazioni che si sono fatti ispirare dall'oggetto-ricordo cartolina, pensata come forma di rappresentazione del paesaggio e al contemporaneamente come strumento di relazione tra l’uomo e l’ambiente che lo circonda. Ad essere esposti i lavori di artisti di diversa generazione: da quelli storici come Fabio Mauri e Luigi Ghirri a quelli di artisti meed carreer come Liliana Moro, Flavio Favelli, Paul Thorel.

Notturno urbano di Flavio Favelli
Flavio Favelli

Tra di essi Adrian Paci, uno dei protagonisti del progetto Travelogue 2018, insieme a Renato Leotta, Stefano Arienti, Elisa Sighicelli e Francesco Simeti, realizzeranno appositamente per la nuova edizione del Festival un nuovo ciclo di lavori ispirati al territorio caprese.

The Column di Adrian Paci
Adrian Paci

La seconda è l'esposizione monografica dedicata all'opera di Renato Mambor, uno dei massimi esponenti della ricerca artistica degli anni ’60 e ’70 che al paesaggio italiano e alle sue trasformazioni, ha dedicato una grande fetta della propria ricerca artistica. Allestita anche questa al Museo della Casa Rossa, presenta una selezione di opere metafisiche realizzate negli ultimi quarant'anni oltre a una serie di materiali e documenti d’archivio. Altre info su: festivaldelpaesaggio.com

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cultura