Sei scrittori da non farsi scappare

Da Nick Hornby a Michael Poore passando per Massimo Bontempelli e Peter Cameron: buone letture!

cover proprio come te
Courtesy Guanda

Da un Nick Hornby in stato di grazia (Proprio come te va dritto al cuore) all'esordio di Michael Poore (che ci aveva incantato con Reincarnation Blues) a Gente nel tempo di Massimo Bontempelli che torna in una nuova edizione (prima pubblicazione di una casa editrice tutta nuova)... Sei libri da tenere a portata di mano.

Proprio come te di Nick Hornby (Guanda, € 18)

E forse in questo non c’era futuro, ma c’era il presente, e proprio in questo consiste la vita

Lucy insegna Lettere, ha 42 anni, due figli, un ex marito con problemi di alcol che si sta rimettendo in piedi, e una nuova condizione, quella di single a cui (nonostante le allusioni della sua amica Emma) non pare molto interessata. Come dimostrano i pochi appuntamenti organizzati con uomini molto simili a lei per condizioni, istruzione e classe sociale. Ma poi nella sua vita si fa strada Joseph, 22enne di colore (mentre lei è bianca), allenatore sportivo con il sogno di diventare deejay, che qualche pomeriggio lavora nella macelleria in cui va Lucy e che la donna ingaggia per fare da baby-sitter ai suoi figli. E le cose prendono una piega inaspettata. Nick Hornby, con la levità e lo sguardo attento che ce lo fanno amare, in questo romanzo va al cuore. Ci parla di politica (ambienta la storia nel periodo del referendum sulla Brexit, una questione che ha diviso un paese ma anche amici e famiglie), sogni, classi sociali, questioni razziali (emblematica la scena in cui una volante della polizia si accosta a Joseph e comincia a fargli domande, perché è fermo di notte sotto casa di Lucy in attesa che lei gli apra). Ci fa riflettere sui nostri pregiudizi, e sull’amore che quando arriva se ne infischia di tutto, anche delle nostre differenze.

Cose che succedono la notte di Peter Cameron (Adelphi, € 19)

Courtesy Adelphi

Una coppia senza nome, un viaggio da New York all’Europa dell’Est per adottare un bambino. Un Grand Hotel popolato di personaggi bizzarri e un guaritore, Emanuel, che sembra attendere proprio la protagonista. Peter Cameron tesse un romanzo onirico e avvolgente, che affonda nel buio prima di tornare alla luce.

Gente nel tempo di Massimo Bontempelli (Utopia, € 16)

Courtesy Utopia

Buone notizie: uno dei libri più importanti di Bontempelli, quello che si apre con la scena madre della morte della Gran Vecchia (sì, si chiama proprio così) e racconta le vicissitudini della famiglia (figlio, nuora e nipoti), torna in libreria. E inaugura le uscite di Utopia, una nuova casa editrice milanese. Da conoscere.

Gli effetti invisibili del nuoto di Alessandro Capponi (Hacca, € 15)

Courtesy Hacca

C'è il signor Alfredo, che assomiglia a un tricheco e un giorno capovolge il mondo; chi per sfangarla nuota un po' a rana un po' a delfino; una donna sinuosa, la gatta regina, che si siede sempre sulla stessa sediolina blu in piscina senza che nessuno osi avvicinarla finché un giorno una ragazza le si siede accanto... Una raccolta di racconti delicati e sorprendenti, i cui protagonisti sono accomunati dal nuoto, che diventa una metafora dello stare al mondo, del nostro modo personalissimo di muoverci nella corrente.

Feel Good di Thomas Gunzig (Marcos y Marcos, € 18)

Courtesy Marcos y Marcos

Alice è una ragazza madre talmente al verde che, per svoltare, pensa di rapire un bambino. Nell’impresa si imbatte in Tom, scrittore che, come lei, tira avanti in qualche modo, e i due, sempre per svoltare, decidono di scrivere un libro progettato per diventare un best seller. Perfetto per dare un twist all’umore.

Parli del diavolo di Michael Poore (e/o, € 18)

Courtesy e/o

John Scratch assomiglia al diavolo. E in effetti John Scratch, che gira in limousine (ha guidato per anni quella dell’attentato a Kennedy) e ha i capelli neri raccolti in una coda di cavallo, è proprio il Diavolo. Personaggio a dir poco originale di cui scopriamo parecchie cose, tra cui: il folle amore per Arden, angelo caduto come lui; il suo intervento nella storia americana (dai Padri Pellegrini in poi), il patto che stipula con tre musicisti e le mille vicende che ne derivano. Arriva in Italia l’esordio di Michael Poore, che abbiamo conosciuto con Reincarnation Blues, ed è subito passione.


This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cultura