Pagati per vivere negli States: la meta è Tulsa (la nuova New York)

A chi decide di trasferirsi, sindaco della città dell'Oklahoma offre 10 mila dollari e una lunga serie di agevolazioni che rendono il tutto molto invitante

image
GettyImages.comGetty Images

Tulsa è una bella cittadina dell'Oklahoma, uno Stato americano del Midwest di cui non si parla mai granché ma che eppure, a detta di molti, è uno di quelli che più rappresentano l'essenza, il vero cuore del Paese.Ha poco meno di 400 mila abitanti, ed è immersa nel verde, tra le Grandi Pianure e le foreste dell'Altopiano d'Ozark. Considerata una delle capitali americane dell'Art Déco e dopo essere stata uno dei più importanti centri dell'industria petrolifera del Paese, ha visto la sua economia virare verso altri settori, senza mai però riuscire a ripetere i fasti del passato. Ora è da rivalutare: è la città dove andare a vivere negli Stati Uniti. La conseguenza, come quasi sempre accade in questi casi di downsizing economico, è che via via i giovani hanno cominciato ad abbandonarla per spostarsi verso maggiori e migliori opportunità. Da qui, l'idea del sindaco di trovare un rimedio al progressivo e incessante spopolamento offrendo dei premi in denaro per incentivare i potenziali nuovi residenti a trasferirsi nella sua città.

chrisp0Getty Images

Chi aderirà all'iniziativa riceverà intanto un assegno di 10 mila dollari. Così suddivisi: 2.500 per i costi di trasferimento, uno stipendio mensile di 500 dollari per un anno e un bonus di altri 1.500 dollari al compimento dei 12 mesi di residenza, uno dei principali requisiti minimi per aderire al programma. In aggiunta, potrà contare su una serie di altre agevolazioni fiscali, tra le quali molto rilevanti sono quelle che hanno a che fare con gli affitti di appartamenti nuovi e completamente arredati con finiture di lusso. Ma non è ancora tutto. Chi aderirà al programma potrà usufruire gratuitamente anche di un posto in un co-working (che mediamente costa tra i 150 e i 200 dollari al mese).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi