Chanel
Courtesy Image

In principio l'abito esiste solo nella mente dello stilista: si materializza sotto forma di un bozzetto tracciato da Karl Lagerfeld, e passa nelle mani della sartoria.

Il bozzetto prende forma inizialmente in un modello in juta (foto 2), poi riprodotto nei tessuti scelti dallo Studio, in questo caso un pizzo grigio iridescente e tulle di seta. Il pizzo e il tulle vengono mandati all'Atelier Lesage per essere ricamati.

Usando un campione mandato dallo Studio, il design viene riprodotto su carta da lucido, poi i tessuti vengono ricamati secondo la tecnica Luneville (foto 3 - 7). Gli elementi realizzati all'Atelier Lesage sono spediti agli atelier Chanel in modo che le sarte possano iniziare ad assemblarli (foto 8 - 11). A questo punto l'abito viene provato indosso a un manichino di legno per verificare che le proporzioni e la silhouette ideate da Karl Lagerfeld siano rispettate (foto 12 - 16).

L'abito viene abbinato a un paio di stivaletti in crepe de chine e satin, ed è sottoposto all'approvazione definitiva di Karl Lagerfeld durante l'ultimo fitting in Studio il giorno prima della sfilata (foto 17 - 21).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il primo modello in juta realizzato a partire dal bozzetto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il tessuto viene ricamato con il metodo Luneville.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il tessuto viene ricamato con il metodo Luneville.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il tessuto viene ricamato con il metodo Luneville.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il tessuto viene ricamato con il metodo Luneville.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il tessuto viene ricamato con il metodo Luneville.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

All'Atelier Chanel, l'abito viene assemblato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

All'Atelier Chanel, l'abito viene assemblato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

All'Atelier Chanel, l'abito viene assemblato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

All'Atelier Chanel, l'abito viene assemblato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito viene provato su di un manichino di legno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito viene provato su di un manichino di legno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito viene provato su di un manichino di legno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito viene provato su di un manichino di legno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito viene provato su di un manichino di legno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Karl Lagerfeld approva l'abito durante l'ultimo fitting.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Karl Lagerfeld approva l'abito durante l'ultimo fitting.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Karl Lagerfeld approva l'abito durante l'ultimo fitting.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Karl Lagerfeld approva l'abito durante l'ultimo fitting.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Karl Lagerfeld approva l'abito durante l'ultimo fitting.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

Il backstage della sfilata Haute Couture Autunno Inverno 2015/2016.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito durante la sfilata Haute Couture Autunno Inverno 2015/2016.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito durante la sfilata Haute Couture Autunno Inverno 2015/2016.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Image

L'abito durante la sfilata Haute Couture Autunno Inverno 2015/2016.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da #MCLikes Chanel
Gabrielle Chanel Un anno nel mondo di Gabrielle Chanel
Gioielli Chanel Cosa si nasconde nell'atelier Chanel

PubblicitĂ  - Continua a leggere di seguito
image #COCOMADEMOISELLEINTENSE

image A me gli occhi(ali)

image La Primavera di Chanel
image Mademoiselle Intense


image Gabrielle, c'est moi!
image Kristen loves Gabrielle

image Coco prima di Chanel

image Scent of a Woman