Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Okay, la capsule di borse Alessia Marcuzzi con La Rinascente ora c'è

L'avevamo incontrata a novembre per parlare delle sue borse e dell'impegno charity: ora la conduttrice presenta la collezione firmata con i prestigiosi grandi magazzini.

I figli. Il Grande Fratello. Le borse. Il volontariato. Alessia Marcuzzi deve aver scoperto una miniera segreta di energie. Non si spiega come faccia a gestire tutto quello che fa, facendolo anche bene. Invidia a parte, lo scorso novembre l’abbiamo incontrata per parlare del suo impegno come ambassador di World Food Programme, del progetto School Feeding che consente alle famiglie dei paesi in difficoltà di apprendere le competenze per migliorare la propria condizione, invece di attendere assistenzialismo, del suo blog La Pinella, e del suo sito di e-commerce marksandangels.it dove si possono comprare le borse Mark&Angels che progetta lei e fa produrre da un team di artigiani made in Italy a cui è affezionatissima (lei parla, non a torto, di “produzione familiare”). Quattro mesi dopo, riecco Alessia all’assalto. Stavolta ha ideato una nuova capsule collection delle sue bag: Marks&Angels per Rinascente. E l’ha presentata l’8 marzo all’ La Rinascente mi ha contattato per propormi una capsule collection tutta loro, ho fatto i salti di gioia!”, dice Alessia. “Non potevo credere che una realtà piccola come la mia, tutta a conduzione familiare e completamente prodotta in Italia da artigiani che usano ancora tecniche tradizionali, potesse arrivare dentro un grande store come questo. È un grande traguardo personale ma anche di tutto il mio team che costantemente, con affetto e dedizione, mi segue passo passo in ogni step della produzione”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le borse che la conduttrice ha firmato con La Rinascente sono tre e, come fa sempre, le ha chiamate con nomi di donne: Aurora, Greta e Sophia. “Aurora è realizzata in morbida nappa, presenta ben due tracolle, di cui una interamente decorata da borchie di stelle grezze, e l’altra più semplice”, spiega la Marcuzzi. Aurora è una borsa di piccole dimensioni e sembra la più rock della collezione. È stata realizzata in 7 varianti colore: Gum (rosa), Artic (azzurra), Black (nero), Soleil (giallo), Santa Klaus (rosso ), Yeti (verde militare), Sequoia (marrone). “La seconda, Greta è realizzata in morbida pelle bovina dalla grana naturale, è una borsa da giorno dalle dimensioni grandi, pensata per riporre al suo interno tutto il necessario”. Varianti colore: Black (nera), Pink red (rosa), Navy (blu), Lipstick (rosso), Senape e (giallo) Kiwi. L’ultima, infine è Sophia, “in morbida pelle dollarino, è una borsa da giorno con manici regolabili, ampia e versatile. Si riconosce anche da una stella a contrasto in pelle scamosciata che la rende unica e diversa da tutte le altre. È stata realizzata in 6 varianti colore: Nero, Desert, Sole, Navy, Cioccolato e Warm red. E ovviamente, nonostante i disagi degli scioperi dei mezzi, a congratularsi con Alessia Marcuzzi al La Rinascente l'8 marzo erano in tantissimi. Per conoscere lei (ovvio) e farsi fare un autografo, e per vedere le sue belle borse, un tenero (e coraggioso) vanto del made in Italy misto al fai da te. Brava Alessia, alla prossima.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News