Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il colore che non si dovrebbe mai indossare quando fa caldo (e non è il nero)

Quando la temperatura di alza non serve scoprirsi, basta vestirsi del colore giusto.

Se esiste il colore più brutto del mondo, esiste anche quello più caldo dell’estate. E no, non funziona come per le automobili, la nuance più soffocante non è il nero. Anche se rimane in pole position nella lista dei toni da evitare su abiti e abitini, non è il nero il colore più inadeguato della stagione, lo è molto di più il grigio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il motivo? Afa chiama sudore, sudore chiama aloni. E li avete mai notati su t-shirt nere? È il grigio il colore in assoluto più rischioso da indossare, quello che non garantisce supporto in caso di calore massimo o agitazione improvvisa, anzi. La reputazione peggiore è certamente la sua, i tradimenti più imbarazzanti poi, non ne parliamo. Dunque, a meno che non siate tra quelli che non sudano mai, meglio evitare t-shirt grigie e t-shirt grigie molto aderenti, affidandosi piuttosto al rosa cipria, all'azzurro pastello o al bianco, nuance altrettanto chiare ma decisamente più discrete. Oppure ancora puntate tutto sui colori Pantone tendenza del 2016. Insomma, grey is not the new black, soprattutto d’estate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News