Le (non) pellicce di Fendi alla sfilata Haute Couture 2018/2019

Vive lo spirito dei tempi la maison romana che lavora i tessuti per un effetto fake fur.

image
Getty Images

Fra le tante collezioni di Karl Lagerfeld per Fendi questa resterà negli annali perché ha osato sfidare il solito cliché della pellicceria di lusso fatta soltanto di pelli in via d’estinzione. Al Palais Brogniart hanno infatti sfilato capi trompe-l’oeil in cui quello che appare, non è quello che sembra.

Getty Images

Vale a dire un tailleur che potrebbe essere fatto in breitschwanz è invece in un tessuto di paillettes, così fitto che sfiorandolo le onde tipiche di quella pelliccia si formano naturalmente. Una mantellina sembra abbia fiori di pelliccia quando sono invece di pelo sintetico mentre se altre giacchine hanno l’aria di qualcosa di animale, toccandole se ne percepisce la differenza. Al pari di certi look realizzati in organza che sono morbidi e setosi come non mai, seppure possano essere confusi come pelliccia lavorata.

Certo, non mancano i capi in vero manto animale, ma il lavoro artigianale è così alto, oltre ogni livello che si dimentica ogni problema etico.

Molti i dettagli ispirati al pittore ceco František Kupka mentre sugli occhi il make-up artist Peter Philips ha voluto un’onda di design come l’hair-stylist Sam McKnight, che ha voluto pettinature calotta con un effetto anni 60.

Getty Images

Ad applaudire Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi c’erano il cantante e attore inglese Jamie Campbell Bower, Valeria Bruni Tedeschi, Tina Kunakey (la modella e fidanzata di Vincent Cassel), le socialite Olivia Palermo, Caro Daur e Chiara Ferragni oltre a volti noti della famiglia come Delfina Delettrez Fendi con l’artista Nico Vascellari e Leonetta Luciano Fendi. E sopratutto le clienti, la maggior parte asiatiche che hanno sfidato il caldo torrido di Parigi pur di dimostrare la loro devozione per un marchio italiano (ma francese di proprietà essendo parte del gruppo LVMH) che si reinventa ogni stagione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News