Una collezione di lingerie "artistica" che riflette sul potere dell'eros

In occasione di Artissima, Kristina Ti presenta una limited edition e una t-shirt che raccontano il potere millenario della seduzione...

image
Courtesy Photo

Se il tema di Artissima 2019 è il desiderio e la censura, Kristina Ti non si è fatta trovare di certo impreparata. Nel weekend della mostra d'arte contemporanea ospitata dal Lingotto a Torino, il brand ha infatti presentato la sua limited edition decisamente "a tema". La torinese doc Cristina Tardito, designer e Ceo del brand, ha infatti lanciato per l'occasione, con un cocktail nella sua boutique in via Maria Vittoria, la limited edition di lingerie VM18. Tulle, ricami e stampe in stile peep show sono protagonisti di una collezione adatta a donne self-conscious, a cui l'arte della seduzione piace, partendo però dalla testa: baby doll, slip, culotte e vestaglie da camera mostrano (e soprattutto nascondono) attraverso l'utilizzo di paillettes ramate o invitano alla curiosità, attraverso l'utilizzo di stampe "voyeur".

Uno dei capi della limited edition VM18 di Kristina Ti
Courtesy Photo


Mentre Torino riscopre l'arte della provocazione e registra sold-out di presenze per Artissima 2019 anche la presentazione interattiva voluta da Kristina Ti invita gli ospiti a provocare e provocarsi: ai guest è stato consigliato di scoprire la collezione VM18 "spiando dal buco della serratura", tra modelle in lingerie sensuale o sperimentare un'atmosfera da dark room, preparata ad hoc con Lovever, sexy shop torinese d'avantgarde.

Atmosfere dark per la limited edition VM18 di Kristina Ti
Courtesy Photo

Provocazioni intimiste che non hanno escluso neppure il mondo (sempre più design) dei sex toys: e così tra la lingerie creata ad hod dalla stilista compaiono diversi oggetti del piacere, frustini e mascherine, a raccontare l'arte dell'eros, spesso soggetta a grossolane approssimazioni. E proprio gli oggetti del piacere sono divenuti protagonisti della speciale t-shirt – realizzata in collaborazione con Artissima e con Abstract Sex, mostra di Ilaria Bonacossa ospitata nella boutique torinese di Jana – sulla quale sono protagonisti i profili di geisha balls e altri strumenti dell'ars amatoria. Indossando il desiderio.

La collezione completa di Kristina Ti presentata durante Artissima 2019
Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News